Nuova nata in casa Ferrari: ecco la Omologata, pezzo unico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:50

Nasce la Ferrari Omologata, l’ultima nata della linea di modelli unici di Maranello, commissionata da un misterioso cliente europeo 

La nuova Ferrari Omologata – meteoweek.com

Arriva una nuova Ferrari in esclusiva per un facoltoso e misterioso cliente europeo. Nasce così la nuova one-off della Casa di Maranello, la Ferrari Omologata, con la colorazione Rosso Magma e una sofisticata livrea racing: si ispira alla tradizione delle Gran Turismo Ferrari e ha debuttato sul circuito di Fiorano, in un test dove è stato possibile ascoltare l’inconfondibile sound del V12 aspirato del Cavallino Rampante. Gode di un design innovativo.

Se nel reparto corse la Ferrari annaspa (in particolare in Formula 1 con una delle annate più nere della storia), sul fronte produzione il Cavallino continua a brillare per l’unicità dei suoi modelli. L’ultima nata della linea di modelli unici di Maranello, commissionata da un cliente europeo, è definita da Ferrari un “vibrante concentrato di tutti quei valori che definiscono la relazione speciale” tra Maranello e il mondo delle Gran Turismo: si tratta, infatti, di una vettura in grado di trovarsi a proprio agio tanto su strada quanto in pista.

I richiami alla Ferrari storica nel settore sportivo e motoristico

Innumerevoli dettagli degli interni richiamano il legame tra la vettura e l’ineguagliabile storia di Ferrari nel mondo degli sport motoristici. Come analizzato da Repubblica, i sedili in pelle e tessuto Jeans Aunde con cinture racing a 4 punti di color blu elettrico spiccano sugli interni total black. La mancanza della luce proveniente dal finestrino fisso posteriore crea un’atmosfera intrigante nell’abitacolo, vestigia di un’epoca ormai perduta. Gli elementi metallici di plancia e volante sono impreziositi da una particolare verniciatura che si associa comunemente alle grandi GT degli anni Cinquanta e Sessanta (oltre agli iconici coperchi teste cilindri di Ferrari).

Leggi anche –> Sbarchi, leghista Zoffili protesta contro attracco Alan Kurdi: “Vergogna”

Leggi anche –> Covid, è emergenza sulla nave Margottini: 46 i militari positivi

Su alcuni altri dettagli, quali le maniglie interne delle porte e l’iconico bridge centrale F1, è stata utilizzata una speciale verniciatura a effetto martellato tipica di vetture leggendarie del Cavallino Rampante, tra cui la 250 LM e la 250 GTO. La ricerca della perfezione è stata tanto scrupolosa da portare il team di sviluppo a sviluppare per la livrea una nuova tonalità di rosso, che si abbinasse a dovere all’audace Rosso Magma tristrato e alle finiture in fibra di carbonio.