Come disinfettare la spesa: i consigli da seguire dopo il supermercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:06

“La spesa ai tempi del Coronavirus” non è cosa semplice poiché si rischia di portare a casa l’ospite indesiderato. Ecco come e cosa fare per disinfettare alla perfezione la spesa appena acquistata…

Come disinfettare la spesa-Meteoweek.com
Adobe Stock-Meteoweek.com

Sono tempi difficili quelli del Coronavirus, in cui anche e soprattutto andare a fare la spesa – oltre che essere diventato qualcosa di estenuante a causa di file interminabili – diventa qualcosa di difficile e rischioso perché i prodotti acquistati, potrebbero presentare sulle loro superficie il virus Covid-19.  Riguardo la possibile presenza del virus sulle superfici delle confezioni dei prodotti, il Ministero della Salute informa che il virus può sopravvivere da qualche ora a qualche giorno sulle superfici, se queste non vengono pulite, o disinfettate, o non sono esposte a sole e pioggia. Ricordiamo che il virus è molto sensibile ai disinfettanti a base di cloro e alcol. Ecco quindi che diventa necessario e importantissimo lavare e disinfettare i prodotti e gli alimenti portati in casa in modo impeccabile, e non solo. Vi mostriamo, “step by step”,  cosa fare una volta rientrati a casa con la spesa…

Prassi corretta di igiene alimentare

Quando portiamo a casa la spesa

Tornati a casa è importante eliminare, una volta svuotati, i sacchetti dove è stata riposta la spesa acquistata. Per prima cosa è bene togliere gli involucri di frutta e verdura, avendo cura di lavarla accuratamente in acqua, dopo aver aggiunto del bicarbonato o il disinfettante alimentare che solitamente usate. una volta lavata, asciugate tutto con della carta assorbente e riponete la frutta nel cassetto dove solitamente conservate questo tipo di alimenti.

Disinfettare gli alimenti_meteoweek.com
Adobe Stock

Barattoli e lattine

E’ molto semplice disinfettare i barattoli le lattine: immergete tutto in acqua saponata e lasciate in ammollo per qualche minuto. Dopodiché sciacquate e asciugate con un panno e della carta assorbente.

Come disinfettare i prodotti-Meteoweek.com
Adobe Stock

Attenzione a scatole di cartone

Discorso a parte per quanto riguarda disinfettare i contenitori di carta che, data la natura del loro involucro, potrebbero deteriorarsi se a contatto con l’acqua. L’ideale per disinfettare i contenitori di carta e le scatole sarebbe quello di usare un panno inumidito con del disinfettante, lasciandoli poi all’aria per qualche minuto. Per i più scrupolosi che vogliono essere sicuri di aver eliminato a ogni traccia del virus: lasciate i prodotti in quarantena per tre giorni.

Dopo aver sistemato la spesa

Dopo aver lavato, disinfettato e riposto tutto negli reparti dedicati della vostra cucina è indispensabile e fondamentale procedere al lavaggio del pavimento e dell’area che avete adoperato per disinfettare la vostra spesa.

lavare pavimenti dopo spesa-meteoweek.com
Adobe Stock

Al termine dell’operazione provvedete a lavare voi stessi e rilassatevi, ve lo siete meritati!

(Continua)

LEGGI ANCHE ——-> Tutti i rimedi e i prodotti naturali per combattere l’herpes!

LEGGI ANCHE ——–> Scienza: Ecco cosa accade al corpo quando compi 30 anni

Il Ministero della Salute ricorda…

Il Ministero della salute inoltre ricorda che il Coronavirus si trasmette attraverso le goccioline (droplet) o per contatto attraverso le mani, quindi la cosa fondamentale resta sempre quella di rispettare le norme igieniche di corretto lavaggio delle mani, mantenendo il distanziamento sociale di almeno 1 metro dalle altre persone.