Alberto Matano costretto a smentire: “Anche mia madre si è allarmata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:30

Il giornalista e conduttore de La vita in diretta, su Rai Uno, Alberto Matano, è stato costretto a smentire una notizia. Matano ha dapprima commentato un rumors di lavoro che lo riguardava e poi ha redarguito la testata che ha pubblicato la notizia, manifestando un certa insofferenza. Ecco è accaduto.

Alberto Matano - meteoweek
Alberto Matano – meteoweek

Matano e la notizia della sua sostituzione

Nella scorsa puntata de La vita in diretta, sono stati ospiti del padrone di casa – il giornalista e conduttore televisivo Alberto Matano – la conduttrice de La vita in diretta Estate, Andrea Delogu e il giornalista Luca Bianchini. Il tema centrale della puntata sono state le fake news, ovvero le notizie montate ad arte e fasulle che circolano sul web, ma che possono anche coinvolgere testate stimate.

Alberto Matano, evidentemente desideroso di togliersi alcuni sassolini dalla scarpa, ha preso la palla al balzo per commentare, o meglio smentire, una notizia che circola insistentemente negli ultimi giorni in rete, ma alimentata da alcune voci di corridoio di Viale Mazzini. Si tratta, nello specifico, della notizia della sostituzione proprio di Alberto Matano alla conduzione de La vita in diretta, in favore della regina della Rai, la conduttrice di Domenica In, Mara Venier. 

Leggi anche —-> Ballando con le Stelle, risonanza urgente per la concorrente: sabato a rischio?

Leggi anche —-> Elisabetta Gregoraci, ve la ricordate vestita da sposa? Eccola nel giorno del suo matrimonio

La smentita di Alberto Matano

Nella seconda parte de La vita in diretta, il conduttore Alberto Matano ha spiegato: “Secondo un sito non autorevole, la mia amica Mara Venier sarebbe pronta a prendere il mio posto”. Ed ha poi aggiunto sulla notizia circolata insistentemente nelle ultime ore: “Appena abbiamo letto questa notizia, io e Mara ci siamo fatti ovviamente una grande risata”.

Matano, visibilmente infastidito dalla notizia, ha consigliato poi a tutti i suoi colleghi di verificare sempre bene le fonti. Secondo il conduttore, dunque, si tratterebbe soltanto di una fake news, ma è chiaro che a Viale Mazzini si respira un’area pesante. Dopo lo scontro in estate con Lorella Cuccarini, che aveva accusato Matano di essere un maschilista, Matano deve difendersi da altri attacchi alla conduzione del suo programma.