Cristel Carrisi, lo scatto col pancione emoziona i fan: la figlia di Albano e Romina meravigliosa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17

Uno scatto dolcissimo che emoziona i tanti fan di Cristel Carrisi e dei suoi genitori Romina e Albano. Bellissima con il pancione.

Cristel Carrisi bellissima con il pancione

Uno scatto del passato e pubblicato sulle pagine fan di Cristel Carrisi che ancora oggi piace e tocca la sensibilità dei fan dei Carrisi. Parliamo della bellissima Cristel diventata mamma per la seconda volta. Uno scatto delicato, elegante, ammaliante, che ritrae la giovane cantante sulle rive di una spiaggia con una tenera mano a sorreggere il nascituro. La foto è stata pubblicata poche settimane prima del parto e ha commosso il web. Felici i nonni Albano e Romina, contenti i tantissimi fan della dinastia Carrisi.

Leggi anche —-> Yari sgarro a papà Albano | L’accusa: “E’ colpa sua…”

Leggi anche —-> Meghan Markle, uno scatto la incastra: fotografata con un miliardario indagato per riciclaggio

Cristel e il marito

Nel 2016 Cristel Carrisi è diventata la signora Luksic. La figlia di Albano e Romina ha sposato Davor, il fidanzato che aveva conosciuto quattro anni prima a New York. Il matrimonio da favola si è celebrato in Puglia, a Lecce per la precisione, e i festeggiamenti erano proseguiti ad oltranza per ben tre giorni. Circa 500 gli invitati presenti, volti sorridenti e noti del mondo dello spettacolo e della moda: Mara Venier, Laura e Lavinia Biagiotti, Toto Cutugno, Chiara Nasti, Francesca Lodo.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

A fare da testimoni di nozze c’erano Romina Junior Carrisi e la migliore amica Carolina per Cristel, i due fratelli Luksic per Davor. Si era scatenato il gossip sulle grandi assenze, prima fra tutte quella di Loredana Lecciso, che non ha mai avuto un buon rapporto con la figlia di Albano. Mancavano anche Franco Carrisi, il fratello di Al Bano, e Rita Dalla Chiesa, impegnata a Palermo con l’anniversario della morte del padre, il generale Carlo Alberto.