Francia, pedopornografia: blizt della polizia ferma circa 60 persone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:55

In Franca, un blizt della polizia ha fermato una sessantina di persone, di età compresa tra i 28 e i 75 anni, sospette di aver scaricato e consultato materiale pedopornografico online.

Francia, pedopornografia: blizt della polizia ferma circa 60 persone

È accaduto oggi in Francia, dove un blizt della polizia ha agito contro una rete pedopornografica composta da una sessantina di persone sospettate di aver scaricato e consultato migliaia di foto e video pedopornografici. In particolare, come riferito da parte di fonti vicine all’inchiesta confermando un’informazione del quotidiano Le Parisien, queste persone sospette sono state fermate nel quadro di una vasta operazione della polizia.


Leggi anche -> Covid, gli scienziati inglesi: “Trasporti pubblici luoghi più sicuri al mondo”

Leggi anche -> Passi indietro sugli obiettivi dello Sviluppo Sostenibile: è colpa del Covid

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek


Tra gli individui fermati, tutti di un’età compresa tra i 28 e i 75 anni, almeno quattro sono stati anche accusati di abusi su minorenni e stupro. È ciò quanto è stato riferito all’agenzia France Presse da Eirc Bérot, nonché colui che ha coordinato l’operazione e capo dell’Ufficio centrale per la repressione delle violenze alle persone.