Avete mai visto la figlia di Mihajlovic? Viktorija è bellissima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:52

Sinisa Mihajlovic sarà l’ospite speciale di Ballando Con Le Stelle insieme a sua moglie. Di lui conosciamo tutto, ma avete mai visto la figlia? 

La figlia di Sinisa Mihajlovic, Viktorija, ha pubblicato un libro in cui parla del rapporto con il padre: ne parla a Domenica In insieme a Mara Venier.

“Ho deciso di scrivere questo libro perché ci tenevo a dare un’altra visione di mio padre. Tutti noi lo conosciamo come un uomo a volte duro, severo, ad alcuni mette soggezione, io invece ci tenevo a farlo vedere per quello che è davvero: un uomo dolce, sempre presente e generoso e far conoscere la mia famiglia.”, così Viktorija parla di suo padre Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna.

Il momento più duro? Il giorno della scoperta della malattia, quella leucemia terribile che ha messo duramente alla prova l’amatissimo ex calciatore.

Combattere il dolore scrivendo: la terapia di Viktorija Mihajlovic

Scrivere, per Viktorija, è stata una scelta terapeutica: “Ho cominciato a scrivere quando papà era ancora in ospedale. Scrivere mi ha permesso di sfogarmi. E’ stato un periodo non facile, ma mi ha aiutato a crescere, non sono più quella di sei mesi fa.”

“L’importante è avere la forza per reagire a queste situazioni. Lui adesso è a Bologna, è molto forte. Anche per il Covid, è stato lui a confortarmi, è stato a casa con noi, ci ha rasserenato. Lui ha una forza incredibile in tutto quello che fa. E anche nella malattia ha avuto una grinta pazzesca”, continua la figlia di Sinisa.

https://www.instagram.com/p/CASwjt9K8pc/?utm_source=ig_web_copy_link

LEGGI ANCHE ——-> Avete mai visto la moglie di Sinisa Mihajlovic? Ecco com’è oggi [FOTO]

LEGGI ANCHE ——-> Sinisa Mihalovic sostegno alla Borgonzoni: “Mi piace, è una donna grintosa”

Sinisa Mihajlovic

Arianna e Sinisa: l’amore vince su tutto

La famiglia Mihajlovic ha affrontato questa prova difficile uscendone più unita di prima: “Quando mi hanno detto della diagnosi avrei voluto essere figlia unica perché non soffrissero i miei fratelli, uno ha solo 13 anni, un altro 17. Adesso posso dire che loro sono stati la mia più grande forza, un fratello ti capisce come nessun altro.”, racconta la figlia dell’allenatore.

L’amore è stato il collante più forte, come racconta la moglie di Mihajlovic, Arianna Rapaccioni: “Sinisa è arrivato e mi ha stroncato la carriera, ho lasciato Luna Park a metà anno, nel 95 l’ho conosciuto,  nel 96 ci siamo sposati. Ma ci siamo innamorati subito, ci siamo guardati e non ci siamo staccati più”.