Google in aiuto ai disabili: il cellulare diventa il terzo occhio dei non-vedenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:48

Google pensa ai disabili e lancia alcune applicazioni in grado di migliorare la vita di chi soffre di alcuni handicap: lookout è la punta di diamante. Ecco di cosa si tratta…

Nuove app Google per i disabili-Meteoweek.com
Photo -Adobe Stock-

Google pensa ai disabili e lancia sullo Store tre nuove app in grado di migliorare la vita soprattutto di chi soffre di handicap visivi: prima tra tutte Lookout, in grado di trasformare la fotocamera del cellulare in un vero è proprio terzo occhio; altre come Action Block sono dedicate a persone con disabilità cognitive. Ma conosciamole meglio…

Lookout

utilizza la visione artificiale per fornire informazioni sull’ambiente circostante. Lookout utilizza la fotocamera e i sensori del tuo dispositivo Android per riconoscere oggetti e testo, quindi ti descrive ciò che vede. Lookout ha cinque modalità utilizzabili per attività diverse: lettura rapida, esplorazione, etichetta nutrizionale, scansione documento e Valuta, ma vediamole meglio…

Modalità Lettura rapida

E’ tra l’altro la modalità con cui viene avviato Lookout. Per utilizzarla vi basterà inquadrare con la fotocamera un testo qualsiasi. Provate questa modalità per organizzare la posta o leggere cartelli. Se la lettura del testo non è chiara, provate a reclinare il vostro dispositivo, oppure provate a migliorare la messa a fuoco avvicinando e allontanando la fotocamera dal testo.

Modalità Esplorazione

Inquadrate con la fotocamera l’ambiente circostante per ascoltare quali sono gli elementi presenti, come oggetti e testi. E’ ancora in versione beta, ovvero in fase di perfezionamento, quindi meno precisa rispetto alle altre modalità.

Non vedenti e App Google-Meteoweek.com
Photo- Adobe Stock –

Modalità Etichetta nutrizionale

Lookout è in grado di scansionare i codici a barre o di riconoscere il lato anteriore di un prodotto confezionato. Provate a tenere l’etichetta del prodotto di fronte alla fotocamera e a ruotarla lentamente. E’ una modalità attualmente disponibile solo in alcuni paesi.

Modalità Scansione documento

Con questa modalità è possibile scansionare pagine intere di testo: tenete il telefono verticalmente e spostatelo lentamente lungo la pagina interessata. Utilizzando il pulsante ” Scatta istantanea” , potrete scattare in qualsiasi momento una foto che permetterà a Lookout di leggere con maggiore facilità il testo.

Modalità Valuta

Questa modalità, per il momento, funziona con i dollari statunitensi e non riconosce ancora le monete. Per utilizzarla vi basterà inquadrare, una per volta, le banconote.

LEGGI ANCHE——> Mondo sempre più virtuale. Boom delle applicazioni per le riunioni online

LEGGI ANCHE ——> Apple, iPhone 12 in arrivo: l’evento fissato per il 13 ottobre

Action Blocks e altre app

Per le persone con disabilità cognitiva invece Google ha pensato a un applicazione che permetta l’utilizzo dell’assistente vocale attraverso un unico pulsante digitale attivabile con un tocco: sulla schermata iniziale del telefono potrà così apparire un’icona con la foto di un familiare per facilitarne la chiamata, un’altra icona per attivare il proprio video preferito su YouTube oppure per accendere o spegnere la luce della stanza. (Continua…)

App scanner Google cellulare-Meteoweek.com
Photo – Adobe Stock –

Per migliorare l’accessibilità al mondo virtuale Google ha pensato a una nuova funzione di descrizione delle immagini su Chrome, che aiuta chi usa un lettore dello schermo (screen reader) a riconoscere le immagini online prive di etichette descrittive o di un testo alternativo. Questa funzionalità si può attivare dalla sezione Accessibilità delle impostazioni di Chrome.