Fabrizio Corona, la decisione del Tribunale di Milano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:59

La decisione è arrivata da parte del Tribunale di Sorveglianza di Milano. Fabrizio Corona dovrà scontare di nuovo 9 mesi che aveva già scontato in affidamento terapeutico, tra febbraio e novembre 2018.

Fabrizio Corona altri 9 mesi di condanna

Fabrizio Corona dovrà scontare di nuovo 9 mesi che aveva già scontato in affidamento terapeutico, tra febbraio e novembre 2018. Lo ha deciso il Tribunale di Sorveglianza di Milano, accogliendo la linea della Procura generale rappresentata dal sostituto pg Antonio Lamanna.


LEGGI ANCHE:


“Se va bene a dicembre mi mancherebbero da scontare 1 anno e 8 mesi, vedo la libertà a breve”, aveva detto l’ex agente fotografico prima dell’udienza di due giorni fa. Il provvedimento dei giudici è l’ennesima decisione su questa vicenda dei nove mesi, revocati per violazioni da parte di Corona, ora in detenzione domiciliare, nel percorso di affidamento. Ci sono stati anche due ‘passaggi’ in Cassazione, alla quale ora la difesa potrà di nuovo ricorrere.

Covid, Fabrizio Corona ha 38 e resta a casa: «Febbre e tampone»

Lo ha annunciato lui stesso su Instagram, tra le sue storie. Ha postato una foto che mostra un termometro dove si legge «38 di febbre incaz… nero ma mi alleno come quando superavo i momenti difficili in galera». «Malato ma a casa a lavorare», dice ancora Corona. Sarà Covid?

«Febbre e tampone», aggiunge poi Fabrizio Corona tra un colpo di tosse e l’altro e con il volto provato. A quel punto un uomo con indosso camice e mascherina lo sottopone al tampone. L’ex re dei paparazzi non ha ancora comunicato l’esito dell’esame.