Avetrana, violento l’impatto tra Apecar e Flixbus: un morto, autista sotto shock

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:06

Incidente fatale, quello avvenuto questa mattina fra un motocarro Apecar e un Flixbus: violento impatto lungo la provinciale che conduce ad Avretana, il bilancio delle vittime è di un morto. Ferito e sotto shock l’autista del pullman.

avetrana apecar flixbus
Avetrana, il luogo dell’impatto tra l’Apecar e il Flixbus – foto via Il Messaggero

Grave incidente, quello verificatosi nelle ore di questa mattina, sabato 17 ottobre. A perdere la vita un uomo di 81 anni, rimasto vittima di un violento scontro tra la sua Apecar e un bus appartenente alla linea Flixbus. Il sinistro si è verificato lungo la provinciale che da Nardò, nel Salento, conduce ad Avetrana, in provincia di Taranto. Secondo quanto riportano le fonti, l’autocarro dell’anziano agricolotore sarebbe rimasto irrimediabilmente distrutto a causa dell’impatto.

Agricoltore morto sul colpo, sotto shock autista del pullman

Sul drammatico incidente stanno ancora lavorando le autorità, che recatesi sul posto hanno avviato tempestivamente tutte le procedure di soccorso e rilevamento del caso. Ancora da chiarire, dunque, le cause e le dinamiche esatte dell’episodio, nel quale ha perso la vita un anziano agricoltore di 81 anni. Da una prima valutazione, tuttavia, sembra che l’uomo si stesse immettendo sulla strada provinciale che da Nardò, nel Salento, conduce ad Avetrana, in provincia di Taranto, quando è sopraggiunto all’improvviso il bus che l’ha colpito in pieno.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE


Un impatto violentissimo, avvenuto nel punto in cui la provinciale incrocia “Strada Console”, una via secondaria che attraversa le campagne – da cui proveniva proprio il mezzo a tre ruote. L’Apecar sulla quale viaggiava l’81 è rimasto irrimediabilmente distrutto, mentre l’uomo al suo interno è morto sul colpo. Immediato l’intervento del personale medico-sanitario, arrivati con un’amubulanza del 118 al seguito: per l’81enne, però, non c’era già più nulla da fare.


Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Ferito e sotto shock, invece, l’autista del mezzo pesante. Secondo quanto si apprende, sul Flixbus pare non vi fossero passeggeri – in quel momento stava viaggiando vuoto. Accanto all’autista del pullman, però, vi era un collega, che è stato trasportato presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce in codice giallo.

Sul luogo della tragedia, oltre ai mezzi di soccorso sanitari, è intervenuta anche la polizia locale di Nardò che si è occupata dei rilievi e della gestione del traffico.