Scienza. Il LAT è il modo per far durare una storia. Ecco di cosa si tratta.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:07

La psicoterapeuta Lucy Beresford ha recentemente pubblicato il suo nuovo libro e svela il segreto per stare insieme una vita intera.

Living apart toghether. La nuova frontiera dell’amore

Lucuy Beresford autrice del libro Happy Relatioships, si è dedicata all’analisi puntuale delle modalità con le quali le giovani coppie stanno insieme. Emerge un dato assai interessante, la maggior parte dei fidanzati moderni, non intende in nessun modo sacrificare parte della propria individualità in nome della condivisone.  Una verità che solo alcuni ammettono, altri preferiscono velatamente, trovare continui sotterfugi per posticipare il più possibile, una convivenza o un matrimonio.

La psicoterapeuta,  grazie alle sue ricerche ha constatato che i giovani, preferiscono di gran lunga vivere separatamente anziché convivere o sposarsi. Molte coppie scelgono consapevolmente di vivere la relazione secondo questa modalità, detta Living apart toghether, cioè stare in coppia, ma non sotto lo stesso tetto. Ma è davvero così salutare per il benessere dei partner?

Vivere sotto lo stesso tetto. E’ davvero così proficuo?

Con il suo libro, la scrittrice e psicoterapeuta Lucy Beresford, ha chiarito tutti i benefici e nel contempo gli effetti negativi che le coppie hanno, scegliendo il LAT. E’ chiaro che, vivere lontano, implica vedere e sentire il partner durante la giornata, cosa che aumenta il mistero e di conseguenza la passione, che si nutre di desiderio. Ma Lucy, ha anche evidenziato  che il LAT, nella realtà dei fatti, non è poi così entusiasmante come appare, almeno nel lungo periodo.

Infatti, la complicità che si instaura tra due persone che devono condividere le incombenze della vita, dalle bollette, alla spazzatura da portare fuori,etc. crea anche un’intimità che difficilmente è raggiungile con il LAT, se non impossibile. Dormire con la propria metà affianco, accudirla in caso in cui abbia bisogno di cure, pranzare insieme, e vivere momenti di spensieratezza in uno spazio comune, sono momenti edificanti per il rapporto. Insomma, c’è chi azzarda che il LAT sia una modalità perfetta per vivere una relazione fondata sulla sola attrazione fisica.

Per costruire rapporti stabili e sinceri, se si mira ad un rapporto di amore è imprescindibile conoscere il partner in tutte le sue sfaccettature, cosa che solo con una convivenza si può ottenere. Stare in casa con il compagno/a permetterà di conoscere a fondo la persona,e di capire se si riesce o meno a soprassedere su aspetti della stessa che non ci piacciano.

LEGGI ANCHE—-Ti piace stare solo? Sei spesso in ritardo? Sei un genio! Lo dice la scienza!

LEGGI ANCHE—Il bicarbonato ti fa bella! Tutti gli utilizzi cosmetici di un prodotto low cost

L’accettazione totale della persona che abbiamo affianco è un indicatore potente dell’amore che proviamo nei suoi confronti.