Armando Incarnato pronto a diventare papà | Sogno fuori Uomini e Donne

Armando Incarnato è uno dei protagonisti del Trono Over di ‘Uomini e Donne’, in cui si è sempre distinto per il suo carattere forte e arrogante. 

Il suo percorso nella trasmissione è infatti stato a tratti difficile e non è stato esente dalle critiche di una parte del pubblico. Armando è attualmente molto presente sui social e si racconta spesso ai suoi followers, esprimendo pensieri anche su ciò che succede nello studio della celebre trasmissione condotta da Maria De Filippi.

Incarnato, come ha dichiarato lui stesso più volte, usa l’amore come ‘bussola‘ della propria vita, pensando anche agli ultimi, ai più deboli e fragili.

Nelle ultime settimane, il concorrente di ‘Uomini e Donne‘ ha infatti avuto gli occhi lucidi nell’ascoltare la storia di Nicola Mazzitelli, che ha raccontato il suo passato. Di cosa si tratta? Scopriamolo insieme.

Armando Incarnato e le emozioni nascoste: “Sono riaffiorati ricordi lontani”

In un’intervista rilasciata per ‘Uomini e Donne Magazine‘, Armando Incarnato ha spiegato il motivo per cui ha sempre nascosto le sue emozioni e per cui si è commosso così tanto nell’ascoltare la storia di Nicola Mazzitelli.

Leggi anche —-> Armando Incarnato si commuove | Primo gesto di gentilezza a Uomini e Donne?

Ero piccolo quando al collegio avevo imparato cosa significasse soffrire e gioire per gioie e sofferenze altrui“, ha raccontato Armando, “Poche volte ho mostrato i miei sentimenti in pubblico: ho sempre preferito apparire forte, arrogante, presuntuoso e tanto altro ancora, al punto da risultare persino maleducato, scontroso e irrispettosi nei confronti del prossimo.

Poi, Incarnato ha continuato: “Sono stato male nell’ascoltare il suo racconto, perché nella mente sono riaffiorati ricordi lontani, quando mi sono accorto che le persone alle quali avevo dato amore erano al mio fianco solo per interesse, oppure di quando la luce si è spenta e una volta riacceso non ho più trovato nessuno“.

Armando Incarnato e il suo rapporto con le donne: “Molte mi vogliono come amico”

Sul Trono Over di ‘Uomini e Donne‘, Armando Incarnato aveva deciso di investire su Lucrezia Comanducci, che lo aveva preferito a Gianluca De Matteis, anche se Lucrezia ha poi deciso di abbandonare la trasmissione. Incarnato ha infatti rivelato durante l’intervista il motivo per cui non ha abbandonato lo studio insieme alla Comanducci.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

“Come avrei potuto rincorrerla?“, si è chiesto Armando, “perché precludermi la possibilità di uscire dallo studio come le altre coppie, tra fiori, abbracci e sorrisi sulle labbra!? In amore non vince chi scappa ma chi resta. Davanti a un’uscita come la sua che, a mio avviso, è priva di una motivazione valida, non mi sono sentito di rincorrere una donna che non ha mai espresso una parola o un sentimento nei miei confronti. Forse aveva paura che nel programma avrei potuto conoscere altre ragazze“.

A proposito delle donne Under Trenta, Armando Incarnato ha invece poi affermato: “Sono sveglie, piene di vita, furbe, intelligenti e magari con qualche problema in meno rispetto a donne un po’ più over. […] Chi mi conosce sa che le donne mi amano. Molte mi vogliono come amico e ho anche capito il perché. Mi vedono come una canaglia, quindi non mi immaginano come loro compagno di vita, ma sanno che sono un coccolone, un romantico, un uomo devoto al genere femminile e molto protettivo nei loro confronti

Leggi anche —-> Armando Incarnato troppo crudele a Uomini e Donne: “Quando litighiamo ci facciamo male…”

Armando Incarnato e il suo sogno di un nuovo ‘erede’

Nonostante questo, il cosiddetto ‘cavaliere‘ non ha ancora trovato l’amore della sua vita. Tra i suoi progetti, c’è infatti anche quello di dare un fratellino alla sua Michelle, la figlia che Armando ha avuto da una precedenza relazione. “Vorrei avere un maschietto: un erede al ‘trono’“, ha confessato Incarnato, “l’ho sempre desiderato, ma dopo la rottura con la madre di mia figlia, le sofferenze e la lontananza dalla mia ragione di vita, ovvero Michelle, ho sempre fatto attenzione a quell’idea di allargare la famiglia per la serenità e il benessere di tutti“.

Come capiremo quando il suo cuore ricomincerà a battere? “Lo capirete da come tratterò la donna che avrò di fronte“, ha risposto lui, “perché anticipare? Sarà bello vedermi, ve lo posso assicurare!“.