Bollettino coronavirus 29 ottobre: i numeri del contagio che avanza inesorabile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:16

Il bollettino del ministero della Salute di oggi 29 ottobre, con i dati aggiornati sull’epidemia da coronavirus in Italia

Il bollettino del ministero della Salute di oggi 29 ottobre, riporta un numero di nuovi positivi di  26.831 i decessi sono 217  ed i tamponi effettuati 201.452.

I tamponi sono stati 201.452, ovvero 2500 in più rispetto a ieri quando erano stati 198.952: ancora un record. Mentre il tasso di positività è intorno al 13% (precisamente 13,3%): significa che che su 100 tamponi fatti 13 sono risultati positivi.

Sfondata la soglia dei 26mila, un nuovo record, come ogni giorno. I positivi sono sempre di più rispetto ai guariti totali. La curva epidemiologica viaggia ancora verso l’alto, rendendone complicato il suo controllo. I dati preoccupanti riguardano le degenze, la Lombardia è già in affanno da diversi giorni.

Le Regioni

La Regione più colpita rimane la Lombardia con +7.339 positivi, subito dopo viene la Campania che supera quota 3 mila (+3.103). Sopra i 2 mila nuovi casi sono invece: Piemonte (+2.585) e Veneto (+2.109). Ma il virus si sta diffondendo su tutto il territorio nazionale con incrementi di casi rispetto al giorno precedente sempre sopra il 2%.

Solo la Basilicata non registra vittime, mentre le Regioni con più morti sono: Lombardia (+57), Piemonte (+27) e Campania (+20). In basso il dettaglio dei decessi Regione per Regione.

bollettino 29 ottobre

I casi Regione per Regione

Il dato fornito nell’elenco qui sotto, e suddiviso per Regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, invece la percentuale rappresenta l’incremento rispetto al giorno precedente calcolata sul totale.

Lombardia 177.865 (+7.339, +4,3%; ieri +7.558)
Emilia-Romagna 52.038*** (+1.545, +3,1%; ieri +1.212)
Piemonte 65.030 (+2.585, +4,1%; ieri +2.827)
Veneto 51.244 (+2.109, +4,3%; ieri +2.143)
Marche 13.095 (+696, +5,5%; ieri +351)
Liguria 26.541 (+1.018, +4%; ieri +926)
Campania 48.885 (+3.103, +6,8%; ieri +2.427)
Toscana 38.958 (+1.966, +5,3%; ieri +1.708)
Sicilia 19.822 (+789, +4,2%; ieri +708)
Lazio 41.887 (+1.995, +5%; ieri +1.963)
Friuli-Venezia Giulia 9.610 (+468, +5,1%; ieri +406)
Abruzzo 9.674** (+482, +5,2%; ieri +434)
Puglia 17.069 (+716, +4,4%; ieri +772)
Umbria 8.967 (+694, +8,4%; ieri +401)
Bolzano 7.485 (+298, +4,2%; ieri +190)
Calabria 4.625 (+225, +5,1%; ieri +196)
Sardegna 8.808 (+282, +3,3%; ieri +362)
Valle d’Aosta 2.981 (+178, +6,4%; ieri +77)
Trento 8.526 (+173, +2,1%; ieri +191)
Molise 1.498 (+94, +6,7%; ieri +19)
Basilicata 1.987 (+86, +4,5%; ieri +120)


LEGGI ANCHE:


I decessi Regione per Regione

Il dato fornito nell’elenco qui sotto, e suddiviso per Regione, è quello dei morti totali dall’inizio della pandemia. La variazione indica il numero dei nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 17.414 (+57; ieri +47)
Emilia-Romagna 4.601 (+8; ieri +14)
Piemonte 4.332 (+27; ieri +19)
Veneto 2.371 (+16; ieri +11)
Marche 1.009 (+1; ieri +2)
Liguria 1.742 (+9; ieri +15)
Campania 644 (+20; ieri +17)
Toscana 1.310 (+13; ieri +7)
Sicilia 472 (+13; ieri +10)
Lazio 1.173 (+15; ieri +19)
Friuli-Venezia Giulia 387 (+5; ieri +4)
Abruzzo 540 (+6; ieri +2)
Puglia 706 (+7; ieri +13)
Umbria 119 (+5; ieri +4)
Bolzano 306 (+2; ieri +4)
Calabria 113 (+2; ieri nessun nuovo decesso)
Sardegna 207 (+2; ieri +6)
Valle d’Aosta 162 (+5; ieri +1)
Trento 435 (+3; ieri +5)
Molise 32 (+1; ieri +2)
Basilicata 47 (nessun nuovo decesso; ieri +3)

*Il dato non corrisponde esattamente alla differenza dei casi totali odierni con quelli del giorno precedente a causa dei ricalcoli di Abruzzo ed Emilia-Romagna (vedi note successive).

** La Regione Abruzzo ha comunicato che dal totale dei positivi è stato eliminato un caso di ieri in quanto duplicato.

***La Regione Emilia-Romagna ha comunicato che in seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati è stato eliminato 1 caso in quanto giudicato non caso COVID-19. Si corregge pertanto il dato dei casi totali positivi comunicato ieri: n°corretto 50.493.