Flavio Insinna sostituito da Magalli? Maurizio Costanzo rompe il silenzio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:30

Giancarlo Magalli, uno dei conduttori più popolari della tv, secondo alcune indiscrezioni potrebbe proporsi per la conduzione di un nuovo programma.

Giancarlo Magalli è ormai uno dei volti più noti e storici della televisione italiana e della Rai. Al momento è impegnato nella presentazione di ben tre programmi: I fatti vostri, in onda su Rai 2  dal 1991, Resta a casa e vinci in cui ha sostituito Constantino della Gherardesca impegnato con Ballando con le Stelle e inoltre è anche la voce narrante della uova stagione de Il Collegio. La carriera dell’uomo è piena di successi e di soddisfazioni nonostante ciò non sembra ancora soddisfatto e ha ancora un sogno nel cassetto.

Magalli alla conduzione de L’Eredità?

Secondo alcune indiscrezioni, riportate da Maurizio Costanzo nella sua rubrica nel settimanale Nuovo, Magalli desidererebbe condurre uno quiz nel preserale in onda su Rai 1. Nell’articolo viene ripresa una mail inviata a Costanzo da una lettrice in cui quest’ultima sostiene di non vedere bene Magalli come sostituto di Flavio Insinna, attuale conduttore de L’Eredità, né al posto del compianto Fabrizio Frizzi. L’autore della rubrica aggiunge un suo parere sotenendo che non sia tanto il ruolo che non si addica al collega quanto piuttosto il rischio di strafare e sovraccaricarsi di lavoro. Inoltre Maurizio Costanzo evidenzia un’ulteriore criticità dicendo che Magalli con la conduzione di un altro programma rischierebbe si sovraesporsi. L’autore del Costanzo show definisce questa stagione per il collega come un “autunno caldo”.

LEGGI ANCHE—>Giancarlo Magalli si scusa con la Togni in diretta: “Non dovevo”

LEGGI ANCHE—>Giancarlo Magalli, la drammatica confessione in diretta: ho il dolore…

Il commento di Costanzo su Flavio Insinna

Inoltre Maurizio ha anche parlato del ruolo di Flavio Insinna a Rai 1 e in particolare a L’Eredità definendolo una colonna portante per la rete televisiva e per il programma. Un volto ormai conosciuto e apprezzato per uno stile di conduzione che riesce ad alternare serietà e simpatia in maniera fluida e naturale.