Barbara D’Urso, muore il suo grande amico: “Come farò? Disperata…”

La conduttrice Mediaset Barbara D’Urso, in un post pubblicato sui social, non ha nascosto il suo immenso dolore per l’annuncio della dipartita di un suo caro amico. D’Urso si è unita al dolore di tanti amici e colleghi e stretto intorno alla famiglia per la tragica notizia. Ecco cosa è successo.

Il dolore di Barbara D’Urso

In una stories pubblicata sul suo account Instagram ufficiale, la conduttrice di Live – Non è la D’Urso e Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso, ha manifestato tutto il suo dolore per la notizia della scomparsa di un suo caro amico, Stefano D’Orazio. Il batterista dei Pooh è venuto a mancare nella serata di ieri. La conduttrice, che è stata sua testimone di nozze e cara amica da tantissimi anni, si è detta distrutta.

Scrive Barbara D’Urso: “Io per te ero ‘Ursus’ e tu per me eri ‘Orazio’. Hai visto crescere i miei figli, natali e natali passati insieme, e non solo. Sei stato il primo a correre a Napoli un attimo dopo che il mio papà mi aveva lasciato. Mi hai voluto come tua testimone quando hai sposato Titti, che ti ama tanto. Ed ora come faremo? Come? Disperata. Punto”.

Leggi anche —-> Sabrina Salerno, terremoto acquatico: tutta bagnata in costume, uno spettacolo a 52 anni

Barbara D’Urso e il rapporto con Stefano D’Orazio

La conduttrice di Pomeriggio Cinque e il batterista dei Pooh sono stati amici per anni, tanto che D’Orazio, tre anni fa, la volle come testimone di nozze.

Molto spesso abbiamo visto negli ultimi anni, D’Orazio, ospite dei programmi condotti dalla conduttrice napoletana. Secondo le prime indiscrezioni, nella prossima puntata di Live – Non è la D’Urso, la conduttrice riserverà un commovente tributo all’amico di sempre scomparso questa notte.

Leggi anche —-> Qui appena 20enne, oggi protagonista di Ballando con le stelle: chi è?

E’ venuto a mancare Stefano D’Orazio

Nella serata di ieri è venuto a mancare Stefano D’Orazio, storico batterista dell’amatissimo gruppo dei Pooh. Aveva 72 anni e da circa una settimana era ricoverato. Da come si apprende dalle prime notizie, le sue condizioni si sono aggravate improvvisamente nela serata di ieri. A dare la notizia l’amico Bobo Craxi, che in un post su Twitter ha scritto: “Stefano ci ha lasciato. Due ore fa, era ricoverato da una settimana e per rispetto non ne avevamo mai parlato. Oggi pomeriggio, dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando. Poi, stasera, la terribile notizia”.

Sui social, in un post firmato da Roby Facchinetti, Red Canzian, Dodi Battaglia e Riccardo Fogli, la formazione storica dei Pooh ha voluto salutare con queste parole l’amico di sempre: “Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa. Preghiamo per lui. Ciao Stefano, nostro amico per sempre”.