Lorella Cuccarini, il drammatico appello: la conduttrice chiede attenzione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:45

Tra le conduttrici più conosciute e apprezzate del mondo dello spettacolo, Lorella Cuccarini ha di recente deciso di fare un appello molto importante. Ecco le sue parole.

Lorella Cuccarini – Fonte: Facebook

L’appello di Lorella Cuccarini

Ospite di È sempre mezzogiorno, il nuovo programma condotto da Antonella Clerici su Rai 1,  Lorella Cuccarini ha rivelato alla conduttrice di essere “una pivella” rispetto a lei in cucina. “Rispetto a te sono una pivella! Sono brava in quei 4-5 piatti tradizionali, ma sono lontana dall’essere uno chef”, ha infatti affermato la Cuccarini. Quest’ultima ha comunque dichiarato di essere brava a fare la torta al cioccolato, tanto che “Quando la faccio è un attimo che sparisce”.

Sempre nel corso della sua presenza a È sempre mezzogiorno, inoltre, Lorella Cuccarini ha voluto ribadire l’importanza della donazione. A tal proposito, infatti, ha affermato: “Oltre al Covid ci sono anche altre malattie, come cancro e la sclerosi. Il covid ha accentrato le nostre energie ma ci sono altre persone malate che hanno bisogno di sostegno“.

Lorella Cuccarini – Fonte: Facebook

Le dichiarazioni della conduttrice

Nel corso di un’intervista rilasciata a Unomattina, nella puntata andata in onda giovedì 12 novembre, Lorella Cuccarini ha quindi parlato della campagna solidale Trenta ore per la vita, di cui è testimonial  ormai da molti anni.

Tale iniziativa, ricordiamo, ha lo scopo di aiutare le donne affette da sclerosi multipla, con la Cuccarini che ha inoltre affermato: “C’è un numero attivo grazie all’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, che è stato utilizzato tante volte dalle donne anche per episodi di violenza“.

LEGGI ANCHE –> Lorella Cuccarini, conoscete i quattro figli della conduttrice? Ecco chi sono

LEGGI ANCHE –> E’ di nuovo guerra tra Cuccarini e Matano, lei sbotta: “Dietro le quinte faceva…”

Ha quindi proseguito: “Ci sono purtroppo tante donne che si trovano ad affrontare problemi di violenza familiare, ma anche casi di bullismo dei loro figli a scuola. Solidarietà e condivisione sono le parole adatte in questo momento secondo me”.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Per poi aggiungere: “Per un peso così grande che una donna deve sopportare, è importante l’abbraccio di tutti, anche se è un abbraccio virtuale, ora più che mai visto che non possiamo abbracciarci. Se ci sono aiuto e attenzione, il peso di queste donne diventa più lieve“.

Lorella Cuccarini – Fonte: Facebook