Covid, Christian De Sica contagiato: come sta l’attore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45

L’amatissimo attore Christian De Sica, in una recente intervista, ha rivelato di aver contratto il Covid. Ecco quali sono le sue attuali condizioni di salute.

Christian De Sica rivela: “Ho avuto il Covid”

L’amatissimo attore Christian De Sica, in un’intervista rilasciata a Il Messaggero, ha rivelato di aver contratto il Covid qualche giorno fa. L’attore lo ha annunciato soltanto oggi, dopo aver lottato contro questo mostro, per non allarmare i suoi tantissimi fans. Ha spiegato De Sica: “Il maledetto covid 19 ha colpito anche me. Ringraziando Dio me la sono cavata con una febbriciattola e debolezza diffusa, ho potuto curarmi in casa e da quattro giorni sono tornato negativo al tampone”.

L’attore 69enne ha spiegato con, la sua solita ironia, di aver attraversato un momento davvero complicato “Io sono alle soglie dei 70, ho sconfitto il Covid e ho una grande fiducia nel futuro. Voglio morire giocando con un trenino. In situazioni come questa bisogna avere un atteggiamento positivo. E io per fortuna ora sto bene. Ma ricordo a tutti che il virus è una bruttissima bestia da cui bisogna difendersi”.

Leggi anche —> Alessandra Amoroso scoppia a piangere, lo sfogo della cantante

Il prossimo cinepanettone: Natale su Marte

Intanto, con il compagno di set di sempre, Massimo Boldi, Christian De Sica ha portato a termine il prossimo cinepanettone. Ancora dubbi sull’uscita in sala, anche se probabilmente sarà il primo cinepanettone disponibile soltanto in streaming.

L’attore ha parlato del prossimo film, dal titolo Natale su Marte: “Sarò il figlio di Christian De Sica ma non sarò sottoposto ad alcun trucco in grado di ringiovanirmi. Sarò io, ma anagraficamente sarò molto più giovane. Non posso spiegare come questo possa essere possibile, lo si capirà soltanto guardando il film”.

Leggi anche —-> “Mi ha lasciato…” Ambra Angiolini, rivelazioni inedite sulla sua storia con Allegri

Christian De Sica: “Nel cinema le cose vanno male”

L’attore romano ha commentato le foto degli assembramenti e di certi atteggiamenti irresponsabili che hanno fatto molto discutere nelle ultime settimane, confidando fiducia negli italiani: “Ma alla fine l’atteggiamento responsabile avrà la meglio. Noi italiani siamo a volte insofferenti delle regole ma non cretini”.

Christian De Sica ha rivelato di aver già deciso di trascorrere il prossimo Natale a Roma, soltanto con i familiari più stretti. Di solito, infatti, l’attore romano, per le vacanze natalizie, si trasferiva nella sua bellissima casa nella campagna toscana. E sulle difficoltà che sta attraversando il mondo del cinema ammette: “Le cose vanno male. Nel cinema non paga quasi più nessuno. Non parlo per me che ho dei produttori corretti, ma per le centinaia di lavoratori dello spettacolo che, per colpa della pandemia, si sono ritrovati senza lavoro”.