Amici 2020, la storia di Martina: “Ho perso mio padre e non vado d’accordo con mia madre”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30

Ballerina di Amici 2020, Martina Miliddi ha raccontato all’insegnante di ballo, Lorella Cuccarini, alcuni momenti difficili della sua vita.

Martina Miliddi – Fonte: Instagram

Il racconto di Martina Miliddi

Entrata nel corso della prima puntata della nuova edizione di Amici, Martina Miliddi ha deciso di confidarsi con la sua insegnate di ballo, ovvero Lorella Cuccarini. Parole che hanno colpito dritto al cuore, quelle della giovane ballerina, che ha sempre nutrito un grande amore per la danza.

Martina ha 20 anni e viene da Cagliari e confidandosi con la Cuccarini ha raccontato il dolore per la perdita del padre in un incidente stradale, quando aveva solamente 10 anni. “Perdere mio padre mi ha spezzato il cuore, è stata tantissimo dura. È un capitolo che non riesco a chiudere, è un dolore che non mi dà tregua da dieci anni”, ha raccontato Martina Miliddi. Per poi aggiungere: “A dieci anni volevo scappare perché ho perso la persona più importante della mia vita.  Se sto male è perché vorrei che mio padre potesse guardare e fosse fiero”.

Martina Miliddi – Fonte: Instagram

Il rapporto con la madre

Sempre confidandosi con la maestra Lorella Cuccarini, Martina Miliddi ha parlato del rapporto con la madre. “Ho perso mio padre da piccola in un incidente e non vado molto d’accordo con mia mamma. Con lei non ho questa confidenza da raccontarle, anzi lei non sa niente di me, neppure che sono qui”.

LEGGI ANCHE –> Amici, chi è la cantante lirica Letizia che ha conquistato Maria De Filippi VIDEO

LEGGI ANCHE –> Amici 20, scoppiano i primi amori nella scuola: Giulia innamorata ma…

Ha quindi proseguito: “Ma non ne soffro. Io ho una mamma, ma non è lei. Sono felicissima di stare qua, però mi manca la mia insegnante. Sto 24 ore su 24 con lei. Mangio da lei, perché quando sto a casa non mangio. Lei si assicura che io faccia quel pasto”.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

L’allieva della scuola più conosciuta d’Italia ha anche raccontato: “Quando mi hanno presa la prima persona che ho chiamato è stata la mia insegnante. È la mia madrina ed è come se fosse una sorella, una migliore amica: lei è la mia famiglia. Lei mi ha creata, non solo a livello artistico, ma anche come persona. Mi ha insegnato dei valori importanti che purtroppo non ho avuto e per questo le sarà per sempre grata. La sua famiglia è anche la mia”.

Martina Miliddi – Fonte: Instagram