Conoscete la migliore amica di Silvia Toffanin? Famosissima collega

Ci sono amicizie che nascono tra i banchi di scuola altre che nascono sui set, altre che nascono in uno studio televisivo. La storia di Silvia Toffanin.

Silvia Toffanin e Ilary Blasi, l’amicizia vera.

Tante amicizie sono nate tra i banchi di scuola, tantissime amicizie sono nate tra colleghi di lavoro. Nel mondo del lavoro però, è più difficile specie nel mondo della televisione. Ma ci sono sempre piacevoli eccezioni che confermano prestabilite regole costruite da cliché. La storia di Silvia Toffanin è alquanto singolare. La conduttrice di Verissimo di strada ne ha fatta. Dai primi passaggi televisivi al fianco di Gerry Scotti negli studi Mediaset di Passaparola di temp ne è passato. Silvia all’epoca era giovanissima, e tutte le letterine lo erano. Vi ricordate anche di Ilary Blasi? Bene le due conduttrici, diventate famose, brillanti e mature hanno rafforzato, giorno dopo giorno, un’amicizia importante. Le due colleghe si vedono spesso anche al di fuori degli studi televisivi coinvolgendo di sovente partner e famiglie.

https://www.instagram.com/p/B60YFQdFVrr/?utm_source=ig_web_copy_link

Leggi Anche ->Coronavirus, Gerry Scotti retroscena su Striscia: “Degli uomini mi portano in una stanza e….”

Leggi Anche –>Gerry Scotti si sbilancia su Michelle Hunziker: “All’inzio con lei…”

“Sono passati 15 anni, ma siamo più unite che mai”

Il tempo passa inesorabilmente. Oggi Silvia Toffanin e Ilary Blasi sono mamme e vivono la notorietà. Ma di sacrifici ne hanno fatti. Non molto tempo fa Ilary Blasi è stata ospite nella trasmissione della Toffanin e le due amiche hanno, a cuore aperto, dichiarato la loro amicizia. In quella occasione la Toffanin in omaggio alla duratura amicizia ha letto apertamente una lettera che ha visibilmente emozionato l’amica e collega.

Questo un dolce estratto del contenuto: La prima volta che ci siamo incontrate- ha scritto la compagna di Pier Silvio Berlusconi– eravamo in una sala prove, alle prese con dei passi di danza che non riuscivamo a memorizzare. Il coreografo urlava, io piangevo e tu hai subito dimostrato la tua straordinaria capacità di sdrammatizzare. Eravamo negate per la danza anche se dovevamo solo muovere le mani. Da allora sono passati più di 15 anni. Le nostre strade si sono sempre incrociate e, piano piano, il nostro legame è diventato un sentimento puro e raro, forse introvabile. Eravamo solo due ragazze che non sapevano cosa ci avrebbe regalato il futuro e quel futuro è stato generoso. Siamo cresciute e siamo ancora qui, felici di poterci incontrare anche se per poche ore. Siamo state fortunate, abbiamo due splendide famiglie che sono il centro della nostra vita e un lavoro che ci regala soddisfazioni. Cara Ilary, stai per iniziare una nuova avventura che per te è una grande sfida. Conosco la tua serietà, la tua determinazione, la tua dolcezza. Forza Ilary, io tifo per te. Ti voglio tanto bene

https://www.instagram.com/p/B9RxNeSFYPY/?utm_source=ig_web_copy_link