Categorie
Gossip

Nino D’Angelo distrutto dal dolore: “Mi trema il cuore, piango e poi piango ancora” VIDEO

Un lungo post, commovente e intriso di tristezza, ma anche di gratitudine per chi ha reso grande Napoli nel mondo. Il cantante partenopeo Nino D’Angelo, sui social, mostra tutto il suo dolore per la scomparsa del più grande calciatore di tutti i tempi, Diego Armando Maradona. Ecco le sue parole.

Il post di Nino D’Angelo

In un post pubblicato sul suo account Instagram, il cantante Nino D’Angelo, ha scritto parole di dolore per la scomparsa di Diego Armando Maradona. Un legame strettissimo ha unito il cantante partenopeo con quello che è considerato il più grande numero dieci di tutti i tempi.

 

Scrive Nino D’Angelo: “Mi trema il cuore, piango e poi piango ancora. E’ morto l’eterno. Il Dio del calcio, l’inarrivabile, la leggenda di tutte le leggende, Diego Armando Maradona.
Il Campione di tutti noi che l’abbiamo amato. Quello che tutti i bambini sognavano di diventare, Maradona. Ti ha tradito il tuo cuore grande, si è fermato e ha fatto fermare tutto il mondo. Mi inchino davanti a te, caro Diego, ragazzo del Barrio che sei diventato re del riscatto mondiale. Grazie Diego, grazie ancora per quello che sei stato e sarai per sempre, perché tu sarai immortale. Buon viaggio amico mio. R.I.P”.

Leggi anche —> Antonino Cannavacciuolo, il video inedito dello chef con Maradona: “Un onore averti nel mio ristorante”

La città di Napoli piange il suo campione

A Napoli, in segno di lutto ed omaggio al grande campione, si sono accese le luci dello Stadio San Paolo. Proprio lo Stadio, presto, potrebbe essere intitolato a Diego Armando Maradona.

In città tantissime le veglie improvvisate nei quartieri storici della città.

Leggi anche —> Gigi D’Alessio piange la morte dell’amico Maradona: le strazianti parole

L’amicizia tra Diego Armando Maradona e Nino D’Angelo

Nino D’Angelo, quando Diego Armando Maradona approdò a Napoli, era già un ragazzo molto conosciuto ed apprezzato per la sua musica in città. Tra i due ci fu un sodalizio molto forte, grazie anche alla grande passione per il calcio del cantante, il quale, nel 1987, negli anni d’oro de Il Pibe De Oro girò uno dei suoi primi film Quel Ragazzo della Curva B, regalando un’indimenticabile colonna sonora ai tifosi partenopei.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nino D’Angelo (@nino.dangelofficial)

Nel tempo i due sono rimasti grandi amici e, in più di un occasione, a Napoli, sono saliti sul palco insieme. Storico, del resto, l’episodio che vede protagonisti Nino D’Angelo e Diego Armando Maradona, nel film Tifosi, del 1999.