Categorie
Cronaca

Devastata targa che commemorava le vittime omosessuali dell’olocausto

Azione di matrice omofoba a Varese: danneggiata una targa commemorativa inaugurata solo un anno fa.

La targa danneggiata

La targa in memoria delle vittime omosessuali del nazifascismo, inaugurata un anno fa all’interno dei giardini della biblioteca comunale di Varese, è stata danneggiata da un atto vandalico. Lo rende noto Arcigay Varese su Facebook, da dove ha lanciato una raccolta fondi per rimediare all’atto vandalico. “Una notizia che speravamo di non darvi”, il commento dell’associazione sul social network, “noi non ci arrendiamo, continueremo a costruire una città inclusiva e che non dimentica il suo passato”. L’associazione ha dunque lanciato un appello per la raccolta fondi: “Vi invitiamo a partecipare e quella targa tornerà lì dove è stata brutalmente vandalizzata da persone senza scrupoli”.

Leggi anche: