Iacchetti, confessione shock: “Ero in una situazione drammatica”

Il conduttore di Striscia la Notizia, Enzo Iacchetti, ha raccontato il periodo buio appena trascorso: ecco le sue parole.

Il racconto di Enzo Iacchetti

Enzo Iacchetti, ospite insieme a Ezio Greggio di Silvia Toffanin negli studi di Verissimo, su Canale 5, ha parlato del periodo buio del lockdown. I due sono tornati dietro al bancone del tg satirico di Antonio Ricci, Striscia la Notizia, in fretta e furia, dopo l’incredibile addio del duo comico palermitano Ficarra e Picone.

Ha spiegato Enzo Iacchetti: “Ero in una situazione drammatica psicologicamente. Non ho più lavorato da febbraio. Quando sono tornato a Striscia mi è ritornata la vita”.

Leggi anche —-> “Chi è per me Romina Power”, Albano rompe il silenzio sull’ex moglie

Enzo Iacchetti e il rapporto con Ezio Greggio

In un’intervista rilasciata al programma radiofonico I Lunatici, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio2, Iacchetti ha parlato del suo rapporto con Greggio.

Il conduttore ha spiegato che non ha amici in televisione e, chiaramente, i conduttori gli hanno chiesto di Greggio. Iacchetti ha risposto: “Siamo come i compagni si banco che si ritrovano a scuola l’anno successivo. Tra noi c’è un tacito accordo di buona convivenza”.

Leggi anche —-> Vaccino Covid, l’appello di Lino Banfi ai No Vax

Le parole su Greggio

Parole che hanno sorpreso il grande pubblico televisivo, che da sempre assiste all’affiatamento tra i due, convinti – dandolo per scontato – che i due fossero in realtà grandi amici. Ha spiegato Iacchetti: “Quando siamo in onda usciamo insieme a cena qualche volta, ci mandiamo qualche messaggio, ci facciamo qualche scherzo. Poi però per me è lontano lui”.

Ma l’affetto tra i due c’è ed è sincero: “È un compagno di banco di televisione, gli voglio bene, mi ha insegnato tante cose senza dirmi niente. Io l’ho osservato, mi ha insegnato molte cose senza volerlo”.