Categorie
cucina

Ricetta light veloce | Pochi minuti per depurare l’organismo con i finocchi

Pochi ingredienti semplici e qualche minuto in forno per ottenere una ricetta facile, veloce ma soprattutto light a base di finocchi, noti per le loro proprietà depurative perfette dopo le feste natalizie.

finocchio per ricetta light veloce
Foto di congerdesign da Pixabay

Le feste natalizie portano sempre molta allegria in tavola, ma fortunatamente per il nostro corpo durano poco. Dopo le grandi mangiate è sempre bene rimettere in sesto l’organismo, provato dal cibo piuttosto calorico tipico di questo periodo. L’ideale è certamente praticare attività fisica, magari sotto forma di passeggiate all’aperto o, quando non è possibile causa maltempo o restrizioni per la pandemia di Covid-19 come quelle che stiamo vivendo, eseguendo degli esercizi tonificanti in casa.

Oltre al movimento, sempre consigliato, è buona prassi quella di contenerci a tavola e riprendere delle sani abitudini alimentari. Per agevolare questo drastico passaggio dal panettone al finocchio, ecco una ricetta facile da preparare, ma soprattutto veloce e light. Pochi minuti e il piatto depurativo post Natale è pronto. Grazie alle proprietà del finocchio, notoriamente amico delle diete e dell’intestino, possiamo combattere la pesantezza e i problemi digestivi.

LEGGI ANCHE >>> Finocchio, ricetta semplice dello sformato con besciamella

Ricetta light e veloce dei finocchi gratinati

ricetta veloce e light con finocchio
Foto di tove erbs da Pixabay

Ingredienti:

  • 3 finocchi
  • un filo di olio extravergine d’oliva
  • 10 g di pangrattato
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • sale
  • erbe aromatiche (prezzemolo e salvia)

Procedimento:

  1. Per preparare questo piatto light bisogna partire dalla materia prima, l’ingrediente principale della ricetta, ossia i finocchi. Innanzitutto bisogna lavarli e tagliarli a fette.
  2. Poi bisogna procurarsi una teglia e ricoprirla con la carta da forno sulla quale disporre le fette dei finocchi.
  3. Cospargere il tutto con il parmigiano reggiano grattugiato, le erbe aromatiche tritate finemente (quali il prezzemolo e la salvia), infine spolverizzare con il pangrattato e un pizzico di sale.
  4. Prima di infornare, versare un filo d’olio extravergine d’oliva.
  5. Far cuocere i finocchi alla temperatura di 200° C a forno statico e preriscaldato per 10 minuti.