Meteo, ancora maltempo in Italia: dal 17 gennaio arriva Burian dalla Siberia

Meteo, dal 17 gennaio potrebbe arrivare Burian dalla Siberia. Il vento porterà tempeste di neve, raffiche di vento gelido e temperature in picchiata

meteo burian

Non si arresta il maltempo in Italia. Ma dalle prossime settimane la situazione potrebbe addirittura peggiorare con l’arrivo di Burian. Si tratta di un vento gelido, proveniente dalla Siberia, che porterà in tutta Europa, Italia compresa, neve e temperature rigide. Un vento che normalmente resta confinato in Russia o in Est Europa, ma che a volte lambisce l’Italia, come avvenuto nel febbraio-marzo 2018.

Secondo gli esperti, nel nostro Paese l’arrivo è previsto intorno al 17 gennaio. Nello specifico, Burian è una corrente d’aria gelida che proviene da una zona di “freddo pellicolare”, ossia uno strato d’aria freddissimo e pesante che si trova vicino al suolo e non più alto di mille/duemila metri. L’arrivo di Burian comporta forti tempeste di neve, raffiche di vento gelido e temperature in picchiata, che calano anche più di 10° C in poco tempo.

meteo burian

Il meteo delle prossime settimane

11-17 gennaio 2021 – Il flusso di aria sulle regioni settentrionali, piuttosto freddo ma anche secco, caratterizza il periodo con valori cumulati delle precipitazioni al di sotto della norma sulle regioni settentrionali, mentre saranno in linea sul resto del Paese grazie a un flusso più umido e garante di nuvolosità significativa con fenomeni convettivi associati. Per lo stesso motivo, le temperature subiranno un calo al Nord e su gran parte del centro, mentre non subiranno variazioni al meridione.
18-24 gennaio 2021 – La seconda settimana mostra un’ulteriore live flessione barica sulle regioni settentrionali interessate da una maggiore quantità di precipitazioni che riportano i valori in linea con la media del periodo. Nessun’altra variazione sembra interessare il resto della penisola sia per quanto riguarda le precipitazioni che il quadro termico, con temperature che si confermano inferiori alla media del periodo.

LEGGI ANCHE: Le previsioni meteo di domani, martedì 12 gennaio

25-31 gennaio 2021 – Per quanto riguarda le precipitazioni la terza settimana mostra un’anomalia positiva al Nord con una tendenza superiore al quadro climatologico e una anomalia negativa al Sud, mentre il settore centrale della penisola non mostra particolari variazioni rispetto alla media statistica. A proposito del quadro termico, si attende una sensibile anomalia positiva con valori di temperature ben al di sopra della media su tutto il territorio.
1-7 febbraio 2021 – L’ultima settimana continua a non mostrare particolari variazioni rispetto alla norma. Sia i valori precipitativi che le temperature sono per lo più in linea con la media del periodo a parte al Nord, dove è atteso un maggiore riscaldamento rispetto alla media.