Si ferma per fare pipì in autostrada: 74enne travolto dalla sua auto in folle

L’automobilista, un 74enne di Mira (Venezia), è rimasto con le gambe schiacciate. Provvidenziale l’intervento della Polstrada

pipì autostrada 74enne travolto sua auto

Rimane incastrato con le gambe pressate fra il battitacco dell’abitacolo e la portiera dell’auto schiacciata contro il guardrail dell’A57. Come riportato dal Gazzettino, è successo ieri mattina attorno alle 10, in territorio di Mira, direzione Venezia. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della polizia stradale che per primi hanno soccorso l’automobilista, un pensionato 74enne di Dolo (VE) si era fermato a lato dell’autostrada per urinare, senza però rendersi conto di non aver tirato il freno a mano della sua Passat familiare.

In pochi minuti il veicolo ha preso un di velocità a causa di una leggera pendenza della strada. Il 74enne, accortosi di quanto stava accadendo, si è quindi messo a rincorrere la sua Volkswagen temendo potesse finire in mezzo alla corsia. Agganciata la portiera del lato passeggero, mentre l’uomo stava entrando nell’abitacolo, la Passat è però andata a sbattere contro il guardrail e lui è rimasto con le gambe dalle ginocchia in giù pressate. Provvidenziale l’intervento di una pattuglia della Polstrada, attirata dall’auto ferma in corsia d’emergenza.

pipì autostrada 74enne travolto sua auto

LEGGI ANCHE: Perde il piede in una tranciatrice, grave un 28enne

I soccorsi al 74enne

I primi tentativi dei poliziotti di liberare l’uomo sono andati a vuoto perché il mezzo era troppo pesante per essere spostato a mano. Gli agenti temevano inoltre di aggravare le eventuali lesioni e i dolori (lancinanti) dell’automobilista. Grazie all’intervento di un’altra pattuglia, gli agenti sono quindi riusciti a imbragare la ruota anteriore sinistra della Passat, trainandola di modo da staccarla lo spazio sufficiente per liberare il 74enne.

LEGGI ANCHE: Milano, si dà fuoco a due passi dalla Stazione Centrale: è grave

Sul posto è giunta anche un’ambulanza per le prime cure al ferito. All’uomo è stato riscontrato un significativo trauma da schiacciamento che, per fortuna, ha provocato soltanto un ematoma e non la frattura degli arti inferiori. Durante le operazioni di primo soccorso è stata bloccata la circolazione lungo la prima corsia, anche se il traffico era comunque limitato per via delle limitazioni anti-contagio.