GF Vip, Andrea Zenga incontra papà Walter: prima la tensione, poi una promessa

Arriva Walter Zenga al “Grande Fratello VIP” per incontrare il figlio Andrea, con il quale ha interrotto i rapporti diversi anni fa. Il confronto ha avuto una svolta inaspettata.

Andrea Zenga // Credits: Instagram

Walter Zenga al GF VIP: il chiarimento con Andrea

Colpo di scena al “Grande Fratello VIP“. Nella serata di venerdì 29 gennaio, Andrea Zenga ha incontrato il padre Walter dopo numerosi anni di gelo. L’ultima volta che si erano visti, Andrea aveva tredici anni: da quel momento, il vuoto totale.
Nel corso della sua esperienza al “Grande Fratello VIP”, il gieffino ha dichiarato di non aver avuto una figura paterna, additando l’ex calciatore come assente e disinteressato alla sua famiglia. E, dopo mesi di silenzio, è arrivato nella casa più spiata d’Italia Walter Zenga in persona, per chiarire la situazione con il figlio.
Alfonso Signorini, all’inizio della puntata, ha annunciato in pompa magna l’entrata dell’ex calciatore, il quale ha fin da subito dichiarato di aver gestito le sue relazioni non con una continuità lineare, in quanto il suo lavoro lo ha tenuto molte volte lontano dalla famiglia, aggiungendo che avrebbe preferito tenere la questione per sè, senza parlarne in televisione: “Io il problema non l’ho tirato fuori. Me lo sarei tenuto per conto mio, senza intromissioni. Anche perché onestamente oggi come oggi i social creano molte situazioni negative. Trovarsi sotto la foto dei propri bambini degli insulti non è bello, perché nessuno conosce la verità”. Dopo questa premessa, Signorini si è collegato con la casa, chiamando Andrea all’attenzione attraverso una clip riassuntiva dei momenti in cui il bel gieffino ha parlato del rapporto con suo padre. Successivamente, il conduttore ha invitato Zenga ad andare in giardino, in quanto una persona lo stava aspettando.

Il confronto tra Andrea Zenga e il padre Walter

Una volta giunto in giardino, ecco comparire Walter Zenga, il cui arrivo ha colorato il volto di Andrea di un certo stupore. Il confronto tra i due ha preso il via con toni sereni e pacati. L’allenatore di calcio ha chiesto al figlio come stesse andando il suo percorso nella casa, domandando come stesse e affermando di esser giunto a Roma da Dubai appositamente per incontrarlo. Le parole, però, hanno poi preso una linea decisamente più dura: “Sono convinto che quello che dici lo pensi, ma non ho mai avuto in una vita tutti gli insulti che ho avuto. Neanche quando facevo i derby. La verità è quella che viene raccontata, tu sei un uomo, hai detto una cosa che non hai ricordi d’infanzia. Io li ho invece.” ha dichiarato Walter Zenga, proseguendo “Sai che una persona separata come me, e che ho vissuto all’estero, ma non voglio giustificarmi o dire che non ho colpe. Mi prendo le mie responsabilità. Dico solo una cosa e la facciamo finita, quando esci da qua, io ti aspetto. Io ci sono sempre stato, ci sarò quando esci. Ci vediamo dove vuoi tu. Parliamo da uomo a uomo, poi quale saranno le nostre decisioni lo vediamo insieme”. Insomma, affermazioni che fanno ben sperare  l’arrivo di un chiarimento, seppur il proseguito della conversazione abbia evidenziato le profonde fratture e incomprensioni tra i due. Ciò che è emerso, però, è il desiderio di chiarirsi, tant’è che la discussione si è conclusa con una promessa. Una volta terminato il percorso di Andrea nella casa di Cinecittà, i due si rivedranno per provare a riallacciare il rapporto.

LEGGI ANCHE—>Grande Fratello Vip: perché Carlotta ha le extension? Tutta la verità

LEGGI ANCHE—> Verissimo, ospiti e anticipazioni di sabato 30 gennaio 2021

Dopo il confronto Andrea è esploso in un pianto liberatorio, affermando di aver apprezzato più di quanto pensasse l’arrivo del padre. Si è aperto un grande spiraglio, e appare quasi naturale che i due proveranno a riallacciare un rapporto che merita di continuare.