Uomini e Donne nei guai, Aurora Tropea agisce per vie legali: “Le donne pretendono rispetto”

Guai in vista per Uomini e Donne dopo la lite tra Aurora Tropea e Giancarlo Cellucci: la ex dama del trono over ha deciso di affidare tutto ai suoi legali.

Aurora Tropea denuncia Uomini e Donne

Alcune settimane fa, Uomini e Donne finiva al centro di una polemica social in seguito ad una feroce lite tra due protagonisti del trono over: Aurora Tropea e Giancarlo Cellucci. La dama e il cavaliere, che avevano iniziato una frequentazione, avevano deciso di mettere fine alla conoscenza, ma le liti e gli scontri tra i due sono andati avanti per settimane. L’apice dell’astio è stato raggiunto quando Giancarlo ha asserito di possedere dei video compromettenti che gli sono stati inviati dalla ex fidanzata.

Aurora, quindi, è finita al centro di una discussione e ha tentato di difendersi, con le unghie e con i denti, dalle accuse di Cellucci e degli opinionisti. Non contenti, Gianni Sperti e Tina Cipollari hanno chiesto a Giancarlo di visionare i video sul suo cellulare. “Questo è l‘unico che ti posso far vedere”, ha spiegato lui a Gianni mentre quest’ultimo osservava quanto in possesso del cavaliere. La Tropea, dopo aver dimostrato di non essere stata in alcun modo protagonista di video compromettenti, ha abbandonato gli studi di Uomini e Donne in lacrime.

Aurora Tropea dopo Uomini e Donne: “Tutto alle autorità”

Il fatto accaduto a Uomini e Donne ha indignato il web, che ha bollato questo atteggiamento come una forma di violenza contro la Tropea, e anche Selvaggia Lucarelli ha speso parole dure nei confronti del dating show di Maria De Filippi.

Per settimane Aurora ha deciso di stare lontana dai social dopo l’addio a Uomini e Donne e, solo nelle ultime ore, ha rotto il silenzio per raccontare cosa è avvenuto nei giorni della sua assenza.

“Amiche, rompo il silenzio delle settimane che mi separano dall’ultima mia partecipazione al programma perché ho riflettuto lungamente su quanto è successo e deciso di dare un segnale forte per contrastare un comportamento che non è possibile, né si deve tollerare”.

Con queste parole, quindi, la ex dama del trono over ha esordito sui social spiegando di aver deciso di procedere per vie legali dopo quanto accaduto negli studi televisivi Mediaset.

“’“Uomini e donne’ è un contenitore in cui c’è chi cerca lo svago, chi la visibilità, chi l’amore; ne ho accettato il format anche per rappresentare le migliaia di donne della mia età che ancora credono nei sentimenti e vogliono mettersi in gioco, anche accettando giudizi contrari al proprio apparire, anzi al proprio essere – ha continuato a scrivere Aurora – . Ma in studio come nella vita, le donne come noi devono dare e pretendere rispetto, alzandosi e andando via da situazioni che, lungi dall’essere espressione di un confronto anche aspro tra persone, integrano illecito”.

Aurora Tropea, post Instagram

Leggi anche–>Uomini e Donne, Aurora Tropea diffida il programma: cosa sta succedendo

Leggi anche–>Uomini e Donne, Aurora visibilmente dimagrita: fan preoccupati per la dama del trono over

Sottolineando come, ahinoi, la cronaca nera continui a raccontare quotidianamente storie di donne sopraffatte da uomini maschilisti che fanno leva sulle loro fragilità, Aurora ha deciso di dare un segnale forte dopo la situazione di cui è stata vittima a Uomini e Donne.

“[…] Mi sono detta, allora, fai qualcosa! Dai voce, nel tuo piccolo, a chi non ce l’ha e unisciti alle tante che su quel fronte tutti i giorni si schierano – ha continuato a scrivere la Tropea – . Per questo ho sottoposto i fatti alle Autorità per farne valutare la rilevanza e non lasciar correre, sdoganando qualcosa di estremamente sbagliato”.

Ringraziando i giornalisti e gli opinionisti che si sono schierati dalla sua parte, dunque, la ex dama del trono over ha concluso:  “[…] Il mio minimo contributo a questa battaglia è anche per voi, perchè rispettate e volete che siano rispettate le donne. Vi voglio bene, grazie, di cuore, per tutto l’affetto”.