Maria Teresa Ruta, la confessione: “Non sono più riuscita a farmi sfiorare”

Reduce dalla casa del Grande Fratello Vip, Maria Teresa Ruta si lascia andare a Verissimo, durante un’intervista di Silvia Toffanin, alla quale confessa di non aver avuto rapporti intimi con gli uomini, per tanti anni. 

Maria Teresa Ruta – Meteoweek

I ricordi dei genitori e i problemi con l’alimentazione

E’ stata sicuramente una delle protagoniste più seguite e amate di questo Grande Fratello Vip. Maria Teresa Ruta è tornata a far parlare di sé, dopo l’intervista rilasciata a Silvia Toffanin nel programma del sabato pomeriggio di Canale 5, Verissimo.

La giornalista sportiva si è raccontata a cuore aperto, raccontando molto del suo passato, della vita privata e della sua carriera. la Ruta ha ricordato i momenti in cui sui genitori hanno iniziato a credere in lei, iscrivendola ai concorsi di bellezza e accompagnandola ai provini. L’ex gieffina ricorda, visibilmente commossa, suo padre “Mio padre era una persona onesta, distinta. A ottant’anni ancora indossava la sua giacca rossa.” Fa sapere l’ex moglie di Amedeo Goria.

“I miei genitori – ha sottolineato Maria Teresa Ruta – hanno creduto in me.” Poi si è addentrata in un periodo buio del suo passato svelando un disagio che l’ha fatta soffrire molto: “Ho sofferto per due tre anni di disturbi alimentari. Sono partita bulimica. Era il carico di aspettative che c’era nei miei confronti.” – Ha riferito l’ex gieffina – “Ero brava a scuola, correvo per la squadra di atletica della scuola e lavoravo come modella. Mangiando, avevo cambiato taglia e non lavoravo più. Smisi anche di correre. Mi concentrai sulla scuola”.

Maria Teresa Ruta e il rapporto con gli uomini dopo lo stupro

Ma non è stato solo il conflitto con il cibo a segnare nella vita di Maria Teresa Ruta, un ricordo amaro. La donna ha voluto raccontare un altro momento delicato, molto probabilmente il più traumatico: “A 19 anni ho subito uno stupro. L’aggressione iniziò come un’aggressione per furto. Era il pomeriggio di Ferragosto, non c’era nessuno. Ho reagito, questo li ha incattiviti e mi hanno spinto in un portone. Mi sono ritrovata seminuda, svenuta.” La 60enne ha ammesso di aver sbagliato a non denunciare e a non dirlo ai suoi genitori.” Mi sono tenuta questo dolore dentro, da sola non ce la si fa. Avevo l’idea di arrivare vergine al matrimonio.”

LEGGI ANCHE ———–>Maria Teresa Ruta dopo il GF Vip: “Non riesco a smettere di piangere”

Maria Teresa Ruta – Meteoweek

Poi racconta come si è sentita dopo, le conseguenze di questa terribile esperienza: “Dopo l’attacco, non sono riuscita più a farmi sfiorare. Quando ho conosciuto, Amedeo Goria lui mi ha capita ed ha aspettato i miei tempi. Mi disse ‘Con te farei anche un matrimonio bianco’. Poi sono arrivati Guenda e Gianamedeo. I genitori fanno degli errori per tutelare i figli. Io e Amedeo non abbiamo detto loro della separazione per sette anni e loro ci hanno chiesto ‘Non meritavamo di saperlo?’”

LEGGI ANCHE ———–>Gf Vip, regia censura Maria Teresa Ruta e Tommaso Zorzi: discorsi hot per la casa

Oggi Maria Teresa Ruta è una donna felice e completa, con una carriera alle spalle ricca di successi. L’unica cosa che aspetta, come lei stessa ha dichiarato, è che il suo storico compagno Roberto le chieda di sposarlo.