Harry e Meghan su Netflix: la nuova docuserie

Harry e Meghan portano gli Invictus Games su Netflix con una serie dedicata ai retroscena della speciale competizione sportiva.

Harry e Meghan debuttano su Netflix con una docu-serie che racconta una delle cause che sta più a cuore al duca di Sussex: gli Invictus Games. Si tratta di un evento che prevede la competizione in diverse discipline sportive tra veterani di guerra che hanno contratto disabilità permanenti in servizio o per causa di servizio. Il nome trae origine da invictus, aggettivo latino che significa invincibile, e dalla celebre poesia Invictus di William Ernest Henley.

Gli Invictus Games

I giochi sono stata lanciati il 6 marzo 2014 dal principe Harry alla Copper Box Arena a Londra, impianto sportivo costruito in occasione dei Giochi della XXX Olimpiade di Londra. Dopo aver visto una squadra britannica competere ai Warrior Games nel 2013, il duca di Sussex voleva creare un evento simile nel Regno Unito, ma che fosse internazionale. Così, con l’aiuto del Sindaco di Londra Boris Johnson, del Comitato Organizzatore di Londra per i Giochi Olimpici e del Ministro della Difesa, l’evento è stato organizzato e si è svolto per la prima volta dal 10 al 14 settembre 2014.

LEGGI ANCHE: La prima comparsa della Regina Elisabetta dopo il vaccino

La prima edizione dei giochi

Alla prima edizione degli Invictus Games hanno partecipato oltre 400 atleti da 13 nazioni che hanno lottato a fianco del Regno Unito nei recenti conflitti armati. Le competizioni si sono tenute al Parco Olimpico di Londra, complesso sportivo realizzato per le gare dei XXX Giochi olimpici e dei XIV Giochi paralimpici estivi. La cerimonia di questo primo evento ha visto la partecipazione del Principe Harry, il Primo Ministro David Cameron, il Principe Carlo, la duchessa di Cornovaglia, Camilla, il Principe William e da Federico, principe ereditario di Danimarca. In quella stessa occasione. La First Lady Michelle Obama ha inviato il suo personale messaggio.

Invictus Games
Photo credits: Claus Andersen – Getty Images for the Invictus Games Foundation

La docu-serie su Netlifix

Purtroppo gli Invictus Games del 2022, che si sarebbero dovuti tenere dal 9 al 16 maggio 2020 a L’Aia, nei Paesi Bassi, sono stati rimandati a causa della pandemia di COVID-19. Ma per fortuna adesso ci sarà la possibilità di sfruttare la potenza del mondo digitale per conoscere i lati più interessanti di questo speciale evento. Il progetto della coppia reale per Netflix si chiamerà Heart of Invictus e sarà realizzato dalla casa di produzione di Harry e Meghan Archewell Productions. La docu-serie seguirà gli atleti e la loro preparazioni ai giochi, la cui prossima edizione è prevista nel 2022 all’Aia nei Paesi Bassi, mentre per il 2023 ci si sposterà a Düsseldorf, in Germania.

Le dichiarazioni di Harry

“Fin dall’inizio dei primi Invictus Games nel 2014”, ha dichiarato il principe Harry, “sapevamo che ogni concorrente avrebbe contribuito in modo eccezionale al mosaico di determinazione, resilienza e risolutezza”. Per il duca la serie rappresenterà per tutto il mondo “una finestra sulle storie edificanti e commoventi di questi atleti lungo il percorso verso i Paesi Bassi l’anno prossimo”. Sicuramente sarà un modo per conoscere meglio le persone dietro questa grande manifestazione e loro incredibili esperienze di vita.

LEGGI ANCHE: Armie Hammer costretto a lasciare “Billion Dollar Spy”: era l’ultimo contratto attivo