Festeggia il compleanno ma il giorno dopo muore stroncato da infarto

Festeggia il compleanno ma il giorno dopo muore stroncato da infarto. È accaduto ad Arsié (Belluno). Inutili i soccorsi 

Giovanni Mores-Meteoweek.com

Giovanni Mores aveva compiuto il giorno prima i suoi 74 anni, quando ha perso improvvisamente la vita causa infarto. È accaduto ad Arsié (Belluno), di sabato dopo pranzo. L’uomo era uscito in giardino per prendere la legna quando ha accusato un forte malore e si è accasciato a terra. La figlia ha tentato di rianimarlo così come successivamente hanno fatto i soccorritori del 118 ma per Giovanni non c’è stato nulla da fare.

Leggi anche:—>Rinvenuta morta 13enne nei pressi di una scogliera:«Aveva chiesto aiuto»

La famiglia si è chiusa nel proprio dolore. Secondo quanto riporta Il Gazzettino, la moglie, Natalia Del Marco racconta:«Giovanni  è morto improvvisamente. È stato mio marito per 53 anni. È morto ieri (sabato 17 aprile ndr) intorno alle 14,30. Il giorno prima, il 16 aprile, aveva compiuto gli anni 74. Era nato qui a Mellame. E abbiamo una figlia unica di nome Patrizia, nata nel 1974. Giovanni ha lavorato all’Enel come tanti che abitano qui. Sabato nel primo pomeriggio era sceso a prendere legna».