Da noi a ruota libera, “Me l’hai chiesto?”: Francesca Fialdini fa arrabbiare Carlo Conti e lui abbandona lo studio

Improvvisa uscita dagli studi di Carlo Conti durante l’intervista di Francesca Fialdini in Da noi a ruota libera: una domanda ha scatenato la rabbia del conduttore.

Carlo Conti abbandona Francesca Fialdini

 

Carlo Conti ha da tempo deciso di lesinare gli impegni lavorativi e le apparizioni televisive per dedicarsi di più alla famiglia e al figlio. Tornato in onda con il programma Top 10, il conduttore Rai è stato ospite di Francesca Fialdini per una intervista leggera e scherzosa a Da noi a ruota libera. Una domanda, però, ha dato vita ad una gag e ad una uscita di scena del tutto imprevista.

Da sempre tifosissimo della Fiorentina, Carlo Conti non ha mai nascosto la sua passione per la squadra viola. Così come molti altri conduttori, ha palesato spesso davanti alle telecamere la sua fede calcistica scherzandoci su. Incontrare chi, come Francesca Fialdini, tifa per una squadra antagonista come la Juve, quindi, ha scatenato l’ira – ironica – del conduttore che ha lasciato a bocca aperta la collega.

Carlo Conti lascia gli studi: cosa è successo

Proprio chiacchierando con la Fialdini sulle squadre di calcio, Carlo Conti è tornato a ribadire la sua passione per la Fiorentina, chiedendo alla collega quale fosse la sua squadra del cuore.

“Me l’hai chiesto? Sempre Juve!”, ha replicato immediatamente lei scatenando la reazione del collega che, all’improvviso, ha lasciato gli studi di Da noi a ruota libera.

Un’uscita di scena del tutto ironica e scherzosa che la Fialdini ha preso con il sorriso sulle labbra, mentre Carlo Conti si affrettava a riconquistare la sua postazione in studio per portare a termine l’intervista.

La chiacchierata tra i due, poi, è andata avanti toccando vari temi: dai programmi tv condotti da Conti fino ai conduttori cui lui – e tutta la sua generazione – si ispirano.

Carlo Conti e Francesca Fialdini

Leggi anche–>Carlo Conti, periodo buio con la moglie: “Voleva lasciarmi, ero malato”

Leggi anche–>Carlo Conti compie 60 anni: gli auguri speciali della moglie e del figlio

Carlo Conti e l’addio a L’Eredità

Volto di punta di numerose trasmissione in prima serata di Rai 1 e di importanti quiz televisivi, Carlo Conti ha deciso da tempo di centellinare gli impegni di lavoro.

“Ci sono delle fasi della vita, ho fatto tanto e ho deciso di rallentare un po’. Volevo dedicare più tempo alla mia famiglia – aveva raccontato lui a Il Fatto Quotidiano – . Ho deciso di rinunciare a un quotidiano come L’Eredità che porta via tanto tempo, ho lavorato a nuove idee con il mio gruppo, come è successo con Ora o mai più che era nel cassetto per farlo condurre a un altro”.

Una decisione, quella di dedicarsi alla famiglia, maturata ancora di più dopo la scomparsa dell’amico e collega Fabrizio Frizzi.

“Ha accelerato le mie convinzioni, ci pensavo già quando mi sono sposato e con la nascita di Matteo – ha spiegato Conti – . Si passa dall’io al noi, cambia il tuo modo di vivere. Quello che è successo a Fabrizio mi ha convinto ancora di più ad aumentare l’attenzione sul noi.”

Carlo Conti, tuttavia, è tornato a fare compagnia al pubblico da casa con Top 10, varietà un varietà in cui due squadre composte da tre personaggi televisivi si sfidano su classifiche di ogni genere legate alla cultura italiana.