1° maggio, ecco quali supermercati e negozi saranno aperti e chiusi

Ecco quali supermercati saranno aperti domani, Primo Maggio, giorno della Festa dei Lavoratori. Le decisioni delle Regioni.

Quali negozi saranno aperti il primo maggio? Si potrà andare a fare la spesa? Domani è la Festa dei Lavoratori e non tutti i negozi e supermercati saranno aperti.

Supermercati

Nelle grandi città, come Milano, Roma o Torino, molto dipende dalle disposizioni delle catene. A Milano, ad esempio, i punti Esselunga chiuderanno il 1° maggio. Saranno, invece, aperti il 2 maggio dalle 9 alle 20. Aperti tutti i Carrefour dalle ore 7 alle 21. Anche Conad e Iper hanno deciso di mantenere aperti i propri punti vendita per la Festa dei Lavoratori. La stessa situazione la troviamo a Roma e Bologna. La linea che tutti hanno deciso di seguire è quella di fissare la chiusura alle 21 in modo tale da permettere alle persone di tornare nelle proprie abitazioni entro le 22, rispettando il coprifuoco.

LEGGI ANCHE: Sequestrato arsenale da guerra in masseria: trovati mitra, bombe e mine anticarro

Scelta diversa in Piemonte. La Regione, in questo caso, ha preferito fare una ordinanza per chiudere tutti i supermercati il primo maggio così da evitare assembramenti. Come la Regione Piemonte anche la Toscana ha deciso di seguire la strada della prudenza e chiudere tutti i centri commerciali e supermercati.

LEGGI ANCHE: Tajani: “L’Italia in giallo è merito di una coalizione, non solo di Salvini”

Centri commerciali

I centri commerciali, come stabilito dal Premier Mario Draghi nell’ultimo Decreto da lui firmato, resteranno chiusi nel fine settimana. E, dunque, saranno chiusi anche domani, 1° maggio. Resteranno aperti solo i servizi essenziali come, ad esempio, le farmacie.