Isole Covid-free: quali sono e come si preparano alla stagione estiva

Le isole italiane si preparano a ripartire e ad accogliere i turisti. Da Ustica a Capri, ecco quali sono le isole Covid-free.

Isole italiane Covid-free – Meteoweek

Le isole italiane si preparano a ripartire e ad accogliere i turisti. E lo fanno diventando isole Covid-free. Ma come potranno ottenere questo status? E quali sono?

Isole Covid-free

La prima isola definita “Covid-free” è Ustica con Procida a cui si aggiungeranno poi Tremiti, l’Elba, Ischia, Capri, le Eolie, Ponza e Ventotene. I residenti saranno vaccinati in massa e aumenteranno notevolmente anche i controlli. Ciò per permettere agli operatori turistici di svolgere la loro attività con maggiore sicurezza e tranquillità. A volerlo è stato soprattutto il Generale Figliuolo: così facendo non servirà più la quarantena, ma basterà un tampone molecolare o una certificato di avvenuta vaccinazione.

LEGGI ANCHE: Lotteria degli scontrini, estrazione 13 maggio: chi ha vinto e i premi

L’Italia, però, non è l’unico Paese ad offrire questa soluzione. Prima di lei, infatti, ci hanno già pensato Grecia e Spagna. In Grecia, ad esempio, dove il turismo produce il 20% del PIL, le vaccinazioni in tutte le isole sono terminate già da tempo. Per potervi accedere si dovrà fare un solo tampone o mostrare un certificato di vaccinazione all’arrivo. Solo così si avrà la possibilità di alloggiare nelle varie strutture. Discorso simile per la Spagna.