Usa, processo Floyd: l’ex agente Derek Chauvin condannato a 22 anni e mezzo

È stato condannato a 22 anni e mezzo di reclusione, dal tribunale di Minneapolis, l’ex agente di polizia Derek Chauvin nel processo per la morte dell’afroamericano George Floyd.

L’agente Derek Chauvin – Meteoweek

L’afroamericano è stato ucciso il 25 maggio dello scorso anno, nel corso di un fermo della polizia. Chauvin, alla fine di aprile, era stato ritenuto colpevole di omicidio di secondo grado dalla giuria. La difesa dell’ex poliziotto aveva chiesto la sospensione della condanna, mentre l’accusa aveva chiesto 30 anni di carcere. L’ex poliziotto è stato riconosciuto colpevole anche di omicidio di terzo grado e omicidio colposo di secondo grado.

LEGGI ANCHE: Paura in Germania: uomo armato di coltello uccide tre persone e ne ferisce dieci [VIDEO]

“Voglio fare le mie condoglianze alla famiglia Floyd”. A dichiararlo è stato Derek Chauvin, in un breve intervento al processo prima che pronunciassero la sua condanna.