Eritema solare: 5 rimedi naturali facili da trovare in casa

Con l’approssimarsi delle vacanze e di ferie da trascorrere in spiaggia a prendere il sole aumentano i casi di eritema solare. Ecco alcuni rimedi naturali per curarsi.

eritema solare rimedi-meteoweek.com

Il periodo estivo porta con sè problemi diversi rispetto all’inverno, per tante donne questa è la stagione in cui si verificano casi di eritema solare. Non è niente di grave, ma può essere certamente molto fastidioso e magari rappresentare un neo nelle nostre perfette vacanze. Certo, il consiglio principale è quello di evitare di esporsi eccessivamente al sole, ma si sa che può capitare di addormentarsi sulla sabbia o magari distrarsi perché prese da un libro.

LEGGI ANCHE: Pedicure: tutti i segreti per avere piedi morbidi e meravigliosi

Eritema solare: che cos’è

L’obiettivo, lo sappiamo, è quello di tornare a casa con un’abbronzatura da far invidia alle amiche. A volte però ci si ritrova con la pelle arrossata, dolente, prurito o addirittura vescicole. Le persone più inclini a sviluppare un eritema solare sono quelle con la carnagione più chiara, naturalmente. Per fortuna ci sono dei rimedi facili e veloci che possono aiutarci in questa delicata situazione. Eccoli.

I rimedi della nonna funzionano sempre

scoattatura rimedi-meteoweek.com

Le patate: ricche di amido forniscono un po’ di sollievo alla pelle arrossata dall’incauta esposizione. Favoriscono anche la guarigione dall’infiammazione. Tagliate una patata cruda a fettine sottili e lasciatela sull’area dolorante per una mezz’ora.

Impacchi di camomilla: anche questo è molto semplice, vi basta preparare una tazza di camomilla e lasciarla raffreddare, dopodiché immergete delle garze da applicare poi sulla scottatura. La camomilla possiede proprietà lenitive e aumenta la velocità di guarigione.

Erba medicinale: potete usare la malva, si tratta di un’erba anti infiammatoria che combatte le infiammazioni, si consiglia anche di bere una tisana alla malva durante la giornata.

Aloe vera: se a casa avete una pianta di aloe vera questo è il momento di usarla. Prendete una foglia e dividetela, poi mettete la linfa sulla pelle, se non possedete una pianta acquistate un gel puro di aloe vera che trovate in farmacia.

LEGGI ANCHE: Capelli lunghi in estate: 4 suggerimenti per salvarsi dal caldo ed essere splendide

Yogurt: con i suoi fermenti lattici è in prima linea per la ricostruzione cutanea, ricordatevi però di procurarvi uno yogurt intero senza alcun sapore, mettetelo sulla scottatura e poi risciacquate dopo 15-20 minuti.