In Australia la variante Delta costringe a nuovo lockdown

La variante Delta ha costretto l’Australia a imporre un nuovo lockdown. Dopo Sydney e Darwin, ora anche Perth e il Queensland

Australia-Meteoweek.com

Circa 10 milioni di australiani su 25 sono di nuovo sotto lockdown a causa dell’avanzare della variante Delta nel Paese. Dopo il lockdown a Sydney e Darwin, parecchi contagi si sono registrati a Perth, che si trova sulla costa occidentale e nel Queensland, nella zona tropicale australiana.

Sono diverse le regioni del Queensland, che durante la pandemia sono state meta di turisti da ogni parte del globo, che dovranno restare in quarantena fino a venerdì, incluse le aree di Gold Coast, Townsville e Noosa. Le autorità australiane hanno posto di nuovo limiti ai viaggi all’interno dell’Australia.

Leggi anche:—>Covid, la richiesta del Silb:«Riaprire discoteche, cdm domani ponga fine a ingiustizia»

Il Paese ha provato da inizio pandemia a tenere sotto controllo il morbo, disponendo da subito regole severe e tracciando i casi in modo del tutto rigoroso. Nonostante ciò, attualmente l’Australia conta  30.500 casi, con 910 morti. La campagna vaccinale, invece, sta procedendo in modo molto lento.