Fabio Fazio dove vive | La meravigliosa casa del conduttore di Che Tempo Che Fa

Sapete dove vive il conduttore di Che Tempo Che Fa, Fabio Fazio? Una meravigliosa villa in Liguria. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Il ritorno di Fabio Fazio in tv

Lui è uno dei conduttori più amati, e chiacchierati, del piccolo schermo nostrano, da quasi vent’anni al timone del talk di Rai Tre, Che Tempo Che Fa, insieme a Luciana Littizzetto e Flippa Lagerback. Stiamo parlando chiaramente di Fabio Fazio, da poco tornato in tv per la nuova stagione del suo programma. Un ritorno non del tutto scontato,. dal momento che in estate c’è stato tra il conduttore e la Rai un faticoso tira e molla per il rinnovo del contratto.

Ma se della sua carriera conosciamo molto, sappiamo meno della vita privata del conduttore, di norma molto restio a concedersi ai riflettori del mondo gossip. Sapete dove vive Fabio Fazio? Lui e la sua famiglia, sua moglie Gioia Selis e loro due figli, vivono in una meravigliosa villa a Celle Ligure, in provincia di Savona, dove Fazio è nato e cresciuto.

Leggi anche ——> Ballando con le Stelle, le coppie ufficiali in gara: Simone Di Pasquale con la modella Bianca Gascoigne

La villa in Liguria

Stando ad alcune indiscrezioni pubblicate su Dagospia, il conduttore sarebbe proprietario anche di un abitazione a Verrazze, sempre in Liguria, usata per le vacanze e di un appartamento a Milano, città dove si reca per lavoro. La villa di Celle Ligure è immersa nel verde, lontano dal centro abitato e, al suo esterno, troviamo una meravigliosa piscina.

Leggi anche ——> Giulia Molino, drastico cambio di look per la ex cantante di Amici: eccola oggi [Foto]

Una vera e propria magione, circondata anche da ulivi, che si estende per oltre 7mila metri quadrati. La villa è composta da oltre 13 e vani ed ha due mini appartamenti per gli ospiti. In un’intervista di qualche tempo fa rilasciata ad AD, Fazio ha raccontato di impegnarsi in prima persona per l’abbellimento della sua casa. Ha raccontato: “Sono 15 anni che mi appassiono alla costruzione dell’ambiente in cui vivo, che deve essere la ‘ricostruzione’ di te. Mi piace pensare che la casa perfetta sia semplicemente come deve essere, comprese le imperfezioni. Il risultato di un pensiero che a poco a poco diventa visibile, concreto”.