Kuwait, enorme incendio in una raffineria di petrolio

Un maxi incendio è scoppiato nella raffineria di petrolio Mina al-Ahmadi, in Kuwait. Lo ha comunicato la Kuwait National Petroleum Company 

Incendio-Meteoweek.com

Un incendio di grandi proporzioni è scoppiato nella raffineria di petrolio Mina al-Ahmadi, in Kuwait. È quanto ha comunicato la Kuwait National Petroleum Company dicendo che non vi sono feriti. «Le squadre antincendio della raffineria stanno attualmente cercando di domare l’incendio. Sappiamo che non si sono verificati feriti a causa dell’incidente», ha twittato la Kuwait National Petroleum Company.

L’incendio è scaturito nell’unità Ard, dove lo zolfo viene tolto dall’olio combustibile. «L’unità Ard 42 e tutte le linee che portano ad essa sono state isolate e i vigili del fuoco della raffineria stanno ancora affrontando l’incidente», ha spiegato ancora la compagnia petrolifera.

Leggi anche:—>Si sente male in campo, muore in ospedale 32enne giocatore di basket

«La raffineria e le operazioni di esportazione non sono state colpite. Le operazioni di marketing e di approvvigionamento locali del ministero dell’Elettricità e dell’acqua non sono state colpite dall’incendio», hanno poi chiosato.

Leggi anche:—>Green Pass, Crisanti: «Strada giusta, bisogna convincere a vaccinarsi»

La raffineria Mina al-Ahmadi, è stata realizzata nel 1949.