Paola Egonu, avete mai visto al sua ex compagna? Chi è la bellissima Katarzyna

Paola Egonu è il simbolo della pallavolo italiana: portabandiera olimpica durante la cerimonia di apertura alle Olimpiadi di Tokyo, ha fatto molto chiacchierare per la relazione con la collega polacca Katarzyna Skorupoa. Ma chi è la ex compagna della talentuosa pallavolista padovana?

Paola Egonu

Classe 1998, Paola Egonu è nata a Cittadella, in provincia di Padova, da genitori di origini nigeriane. Appassionata sin da piccola di pallavolo, ha iniziato a farsi notare giovanissima per il talento e la tenacia dimostrati sul campo. Così, dopo aver iniziato a giocare a livello locale, scala in brevissimo tempo le categorie approdando prima in serie B1, A2 e infine in A1, fino ad arrivare a giocare nella nazionale, prima come Under 18 e poi nella squadra principale.

La carriera di Paola Egonu è stata, dunque, costellata da grandi successi: ultimo, in ordine cronologico, la medaglia d’oro al campionato europeo dove è stata considerata la miglior giocatrice. Dal carattere schietto e diretto, la pallavolista ha fatto anche molto chiacchierare per la sua vita privata e per la relazione con la collega polacca Katarzyna Skorupoa con cui ha vissuto una storia durata quasi un anno. Ad oggi, le due sono tornate a condurre vite separate.

Chi è la ex di Paola Egonu

Classe 1984, Katarzyna Skorupoa  ha origini polacche ed è la palleggiatrice della squadra Radomka.

Figlia dell’ex pallavolista ed allenatore Andrzej, e sorella gemella della pallavolista Małgorzata, Katarzyna ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della pallavolo sin da piccola.

Dopo aver militato nelle principali squadre polacche, ottiene nel 2011 il primo ingaggio con un team italiano: viene arruolata nella Robur Tiboni Urbino Volley, nella serie A1 italiana.

Tre anni dopo torna in Italia con il Volleyball Casalmaggiore, mentre nel 2016 entra a far parte della squadra dell’Imoco Volley di Conegliano con cui vince la Supercoppa italiana 2016 e la Coppa Italia 2016-17.

Solo nell’ultimo anno, Katarzyna Skorupoa ha deciso di tornare a giocare in patria lasciando, forse definitivamente, la massima serie della pallavolo italiana.

Apprezzata per il suo talento in campo, la sportiva è finita al centro del gossip per la relazione con la collega Paola Egonu nel 2017.

Ad oggi single, la Skorupoa non ha mai nascosto il suo orientamento sessuale e, a tal proposito, ha commentato: “Ho capito subito che ero lesbica, anche se non è stato facile”.

Katarzyna Skorupa

Leggi anche–>Olimpiadi, l’Italia c’è. Egonu: “Senza inno sarebbe stato triste. Vaccino? Necessario per atleti”

Leggi anche–>Paola Egonu: età, Nazionale di Pallavolo, Le Iene, compagna | Tutto sulla giocatrice azzurra

Paola Egonu e il rapporto con Katarzyna Skorupoa

L’eco mediatica cui è stata sottoposta Paola Egonu con le olimpiadi di Tokyo e i campionati europei di pallavolo, ha riportato l’attenzione anche sulla sua vita sentimentale.

Alle domande dei giornalisti più curiosi, però, la sportiva ha replicato con fermezza intendendo preservare la sua sfera privata e chiarendo, una volta per tutte, il suo orientamento sessuale.

“Ho ammesso di amare una donna (e lo ridirei, non mi sono mai pentita) e tutti a dire: ecco, la Egonu è lesbica. No, non funziona così – ha commentato lei – . Mi ero innamorata di una collega ma non significa che non potrei innamorami di un ragazzo, o di un’altra donna. Non ho niente da nascondere però di base sono fatti miei. Quello che deve interessare è se gioco bene a volley, non con chi dormo”.