Capodanno, Coldiretti: con salita contagi, record di food delivery

Ascolta l'audio-articolo

La Coldiretti sottolinea come l’aumento dei contagi abbia portato a un record di fatturato del food delivery di circa 1,5 miliardi di euro

Brindisi-Meteoweek.com

Secondo le ultime stime della Coldiretti, «con il boom dei nuovi contagi salgono a circa 2,5 milioni gli italiani che non possono uscire da casa, tra coloro che si sono contagiati e sono in isolamento e quanti hanno avuto contatti a rischio durante le festività e si sono messi in quarantena, sulla base di provvedimenti o anche volontariamente». Tutto questo, ha fatto crescere vertiginosamente il fatturato del food delivery nel nostro Paese: parliamo di 1,5 miliardi di euro nel 2021.

Sempre secondo la Coldiretti, si tratta di una «richiesta favorita dall’impossibilità in molti casi di uscire di casa o di cucinare ma anche per evitare di mangiare insieme per il rischio contagio. Senza dimenticare quanti organizzano pranzi e cene nelle case perché non dispongono di green pass rafforzato, necessario per mangiare fuori in agriturismi e ristoranti». 

Leggi anche:—>Covid, Pregliasco:«Per i vaccinati si potrebbero togliere tamponi di fine quarantena»

Questo nuovo aumento della domanda, sottolinea ancora Coldiretti, «spinge un settore in grande crescita nel 2021 per effetto delle limitazioni poste dalla pandemia che ha fatto scoprire agli italiani una modalità di consumo.

Leggi anche:—>Covid, Musumeci: «Governo riveda norme che regolano la quarantena»

Da quanto risulta dai sondaggi «dell’Osservatorio nazionale sul mercato del cibo a domicilio il settore del digital food delivery continua la sua corsa inarrestabile, registrando una crescita del 59% rispetto al 2020 guidata da un lato dall’evoluzione tecnologica, dall’altro dall’accelerazione dovuta all’emergenza pandemica», conclude Coldiretti.