È positiva al Covid ma va a lavorare in reception: denunciata albergatrice

Ascolta l'audio-articolo

La scoperta è avvenuta durante controlli di routine effettuati dai Carabinieri di Madonna di Campiglio. L’albergatrice è stata denunciata e segnalata all’autorità giudiziaria. 

Una albergatrice di Madonna di Campiglio, in provincia di Trento, è stata denunciata dai Carabinieri perché stava lavorando pur essendo risultata positiva al Coronavirus. La scoperta è avvenuta durante controlli di routine effettuati dai militari della località trentina.

Positiva al Covid ma a lavoro

Come accade quando si risulta positivi al Covid19, all’albergatrice è stato notificato un provvedimento di isolamento. Provvedimento che, però, ha deciso di non rispettare recandosi sul posto di lavoro, dietro il bancone della reception, e continuando ad accogliere la clientela. Mettendo, di conseguenza, a rischio anche la salute dei suoi ospiti e di tutte le altre persone che lavorano nella struttura.

LEGGI ANCHE: Cassano, ricoverato in ospedale dopo essere risultato positivo al Covid

Al momento dei controlli, però, davanti ai Carabinieri, l’albergatrice ha riconosciuto l’errore commesso assumendosi tutte le responsabilità. L’imprenditrice è stata segnalata all’autorità giudiziaria «per inosservanza a un ordine legalmente dato per impedire la diffusione di malattie infettive».