Molestò 9 donne, incluse due minorenni: colto in flagranza, 51enne finisce in carcere

Ascolta l'audio-articolo

Molestò 9 donne, incluse due minorenni: colto in flagranza, 51enne finisce in carcere. L’uomo è responsabile delle aggressioni avvenute in Brianza nel dicembre 2019 – tutte avvenute in meno di 10 giorni l’una dall’altra.

molestò donne 51enne in carcere - meteoweek.com
molestò 9 donne, 51enne finisce in carcere (foto di repertorio) – meteoweek.com

Nella mattinata di oggi, martedì 15 febbraio, i carabinieri della Compagnia di Vimercate hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Milano. Finisce in manette un uomo di 51 anni, già agli arresti domiciliari e oggi trasferito presso il  carcere di Monza. Ad attenderlo, in via definitiva, sono 3 anni e 8 mesi di reclusione a seguito delle molestie sessuali perpetrate nei confronti di otto donne. I fatti, si apprende, risalgono al mese di dicembre 2019.

In tutto 9 denunce, tra le vittime due minorenni

Molestò nove donne nel giro di pochi giorni: ritenuto colpevole, oggi il 51enne finisce in carcere, dovrà scontare 3 anni e 8 mesi. I casi si verificarono a Monza, Concorezzo e Vimercate, e tutti risalgono al dicembre 2019. Secondo quanto viene spiegato dai media locali, il caso d’aggressione che diede avvio alle indagini avvenne il 19 dicembre, verso le ore 16:00 nei pressi dei giardinetti di via Asiago, a Oreno.

molestò donne 51enne in carcere - meteoweek.com
molestò 9 donne, 51enne finisce in carcere (foto di repertorio) – meteoweek.com

In pieno giorno, l’uomo avrebbe afferrato alle spalle una donna di circa 26 anni, per poi palpeggiarla e molestarla. La vittima, spaventata, era riuscita ad urlare e a divincolarsi dall’aggressore, che nel frattempo aveva cercato di darsi alla fuga. La donna, tuttavia, lo aveva coraggiosamente inseguito, mentre con il suo telefono avviava la chiamata alle forze dell’ordine. A seguito della segnalazione, sul posto erano arrivate tempestivamente tre pattuglie di carabinieri della Compagna di  Vimercate.

LEGGI ANCHE: Armato di pistola entra una sala slot e si fa consegnare il denaro. Arrestato

Giunti sul luogo dell’accaduto, la vittima era riuscita dunque ad indicare ai militari dove aveva visto l’uomo nascondersi. Il 51enne è stato trovato dai carabinieri rannicchiato dietro a un cespuglio, credendo di aver fatto perdere le sue tracce. Colto in flagranza di reato, l’aggressore era stato perciò arrestato per violenza sessuale. Dopo aver trascorso un brevissimo periodo nel carcere a Monza, le autorità lo avevano infine sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE: Arcigay, Roma: “Sputi e insulti a volontaria durante iniziativa per San Valentino”

A seguito dell’arresto, però, i carabinieri lanciarono un appello (tramite giornali locali e via web) e invitarono eventuali altre vittime a farsi coraggio, a presentarsi in caserma per denunciare le violenze. In caserma giunsero allora altre otto denunce, otto testimonianze da parte di altrettante donne (tra cui si contarono anche due minorenni) che parlavano di molestie avvenute in meno di dieci giorni tra Monza, Vimercate e Concorezzo. Nella giornata di oggi il 51enne è stato riconosciuto colpevole di tutti e nove i casi di violenza, e dovrà perciò scontarne la pena.