Escursionista si perde in un parco e viene sbranato da un orso

Ascolta l'audio-articolo

Non si avevano notizie da circa 24 ore dell’escursionista di Livingstone perso nel parco Yellowstone. A denunciare la sua scomparsa gli amici che non lo vedevano arrivare al punto di incontro stabilito. 

Le ricerche dell’escursionista sono iniziate lo scorso mercoledì notte dopo l’allarme lanciato dai suoi amici.

Craig Clouatre – Meteoweek

Le ricerche di Craig Clouatre si sono concluse tragicamente: il 40enne di Lingstone è stato, infatti, ritrovato privo di vita. Il 40enne, secondo lo sceriffo della contea di Park Brad Bichler, sarebbe stato sbranato da un orso grizzly in Montana.

Il ricordo della moglie Jamie

Clouatre viveva con la sua famiglia nel Massauchusetts da più di due anni. La compagna e madre dei suoi figli ha scritto un lungo messaggio sulla sua pagina Facebook: «Non ho molte parole in questo momento e non sto rispondendo a tutti coloro che mi hanno contattato» scrive Jamie. «Apprezzo tutti i sentimenti e i ricordi della persona più straordinaria che abbia mai conosciuto».

«Lo amavo con ogni singola fibra di me, era una parte vitale di me e dei nostri figli e sarà una lotta per il resto delle nostre vite. Dire che siamo a pezzi è dire poco» ricorda Jamie. Poi il pensiero per i figli che hanno perso il padre: «Devo imparare di nuovo come essere e chi sono e rimanere abbastanza forte per i nostri figli. Non è un modo semplice per dirlo, non è giusto, non lo meritano».