E alla fine arriva Ridge, Ronn Moss alla convention di FI: «Se fossi italiano voterei Berlusconi»

Alla seconda giornata della convention «L’Italia del futuro» di Forza Italia a Napoli si è presentato Ronn Moss.

In avvio dei lavori il celebre attore ha monopolizzato la scena dichiarando il suo amore per la Puglia. E non solo.

Antonio Tajani e Ronn Moss – Meteoweek

È stato lui la vera star all’avvio dei lavori della convention di Forza Italia a Napoli. Sotto il palco, in prima fila, c’era Ronn Moss, l’arcinoto Rigde della soap ‘Beautiful’. La sua presenza ha animato la due giorni di Forza Italia alla Mostra d’Oltremare. In attesa del discorso finale di Berlusconi, Ridge è sfilato tra i big del partito. Tra la presidente del Senato Casellati, la capogruppo al senato Anna Maria Bernini e il coordinatore nazionale Antonio Tajani («quasi quasi più applaudito di Ridge» ha detto la Bernini).

Tutti a ringraziarlo e lui a annuire, tra un selfie e una photo op con consiglieri regionali e amministratori locali. Poi, applauditissimo dalla platea, è salito sul palco della seconda giornata della convention «L’Italia del futuro». Dopo l’ingresso trionfale, giusto lo spazio di un breve intervento. Durante il quale Moss ha ribadito il suo amore per la Puglia. È lì infatti che il popolare Ridge di ‘Beautiful’ fa l’imprenditore vitivinicolo, dopo il recente investimento in una masseria del XVIII secolo tra Fasano e Monopoli.

Prima i ringraziamenti: «Sono estremamente contento di essere stato invitato dal presidente Berlusconi e da Tajani – ha detto Moss – sono qui per parlare perché ho investito in Puglia». La Puglia, spiega, rappresenta una scelta di vita. Di più: un ideale: «Essere in Puglia per me vuol dire libertà. E io sono tra quelli che vogliono combattere per la libertà e la pace in questo mondo. Se fossi residente in Italia non avrei dubbi, voterei per Berlusconi».

Berlusconi ringrazia Ronn Moss su Instagram