Carla Bruni, 54 anni e non sentirli | I sacrifici per rimanere in forma che fanno discutere

Nonostante i 54 anni Carla Bruni è un’icona di bellezza. Ma per restare così tanti sono i sacrifici, che l’ex modella e première dame di Francia, fa ogni giorno. Li ha raccontati lei stessa durante un’intervista che ha fatto  molto discutere.

In un’intervista a Vanity Fair Spagna ha parlato del suo rapporto con la bellezza, raccontando tutti i sacrifici che fa per tenersi in forma. Le star sono le icone di bellezza a cui praticamente tutti si ispirano e la cosa particolare è che sembrano non sentire affatto il peso dell’età che avanza, anche quando superano gli “anta”.

Tanto che nella maggior parte dei casi riescono a fare concorrenza anche alle colleghe ventenni. Sebbene all’apparenza sembri che abbiano scoperto la ricetta dell’elisir di eterna giovinezza, la verità è che fanno moltissimi sacrifici per mantenere intatta la loro bellezza nonostante il passare del tempo.

L’ultima ad averlo rivelato è stata Carla Bruni, che ha spiegato dettagliatamente cosa fa ogni giorno per tenersi in forma a 54 anni.

Carla Bruni, 54 anni e non sentirli. Cosa fa per tenersi in forma

All’edizione spagnola di Vanity Fair e ha parlato proprio del rapporto col suo corpo e col suo fascino. Le sue parole sono state: “Non ho un rapporto particolare con la bellezza, né quella che mi viene attribuita, né quella degli altri. La bellezza sublime può affascinarmi in Ava Gardner, Monica Vitti o Romy Schneider, ma io preferisco la grazia e il fascino. Inoltre, non sono mai stata attratta dalla pura bellezza. Ho paura di invecchiare e anche di morire”. Ha inoltre spiegato che lavora duramente per tenersi in forma: ogni giorno si dedica agli allenamenti per due ore, passando dalla sbarra all’ellittica, fino ad arrivare al pilates.

L’età è solo un dettaglio, ma viene criticata

L’ex première dame ha poi nuovamente sottolineato che per lei la bellezza non conta nulla, sono il carisma e il fascino a essere fondamentali ed è proprio per questo che non è ossessionata dall’eterna giovinezza. La Bruni accetta con serenità l’avanzare dell’età, è consapevole del fatto che la bellezza non regge al trascorrere del tempo ma, nonostante ciò, vuole rimanere naturale, andando orgogliosa delle prime rughe che compaiono sul viso.

Questa è stata la parte dell’intervista che ha creato più polemica. In molti infatti l’hanno accusata di non dire la verità e di aver fatto uso in passato di chirurgia plastica. Ma ovviamente questa è solo l’idea di alcuni che hanno commentato. La donna a cui si ispira? Jane Fonda, che è riuscita a rendere il carisma la sua principale arma seduttiva.