Hai un vecchio smartphone che non usi? ecco come trasformarlo in videocamera di sorveglianza per casa

C’è chi sfrutta gli abbonamenti a 24 o 30 mesi di una compagnia telefonica per passare magari ogni vecchio smartphone che non si usa più, ai loro figli. E chi lo porta a nuova vita, ricondizionandolo. Oppure trasformandolo in una videocamera di sorveglianza per la casa.

Smartphone 20220806 tech
Ecco come rendere ancora utile un vecchio cellulare – MeteoWeek.com

È facile trasformare il nostro smartphone in una telecamera di sorveglianza, senza spendere soldi. Anche se vecchi e senza la possibilità di essere aggiornati, i cellulari hanno tutto per sorvegliare la nostra casa, in alternativa per controllare ciò che fanno i figli. E chi più ne ha, più ne metta.

Tanti i modi per poterlo fare, tutto nasce da un’applicazione. Che sia Alfred Camera o atHome Camera, fa lo stesso. Valgono sia per coloro che non possono stare senza un Melafonino, sia per chi ama il Robottino Verde. Tant’è.

Guardare una casa a distanza o parlare con la tua famiglia: sempre e ovunque

Fotocamera smartphone 20220806 tech
Vecchi smartphone, ecco come usarne la fotocamera – MeteoWeek.com

Alfred Camera è sicuramente una delle app più scaricate della categoria. Addirittura fra le prime 50. Quel 4.7 di punteggio delle recensioni, la cartina di tornasole della sua credibile. Una volta effettuato il download tre semplici passaggi. Il primo è l’installazione fra i due telefoni: accedi e abbina. Il secondo è il primo account come minimo comun denominatore dei due dispositivi sopracitati. Il terzo?

Si imposta un telefono come visualizzatore e uno come Fotocamera, l’esperienza è pronta. Gratuita. A meno che non si voglia passare ai vari abbonamenti Premium.

Con Alfred Camera ci si collega 3G o 4G con la Motion Detection, con tanto di notifica quando rileva un movimento. Consente anche di attivare il flash dello smartphone a distanza e registrare video in tempo reale.

Anche atHome Camera è disponibile sia su iOS sia su Android. Oltre cinque milioni di download e un 4,0 di punteggio rilevato dalle recensioni, è comunque qualcosa di estremamente positivo. Si Installa l’applicazione sui tuoi vecchi telefoni o computer. Quindi puoi utilizzare l’app “Athome Camera” per guardare e parlare con la tua famiglia sempre e ovunque. È possibile controllare a distanza il dispositivo AVS per accendere il flash, cambiare la fotocamera, mettere a fuoco, zoomare, praticamente tutto quello che si vuole, a distanza.

È possibile impostare il dispositivo AVS in modo che esegua il rilevamento di persone, il rilevamento delle vibrazioni, il mascheramento della privacy, la registrazione programmata, il suono dell’allarme, il caricamento dei video dell’allarme al cloud e inviarti notifiche GIF di allarme.

C’è perfino la registrazione time-lapse, la sequenza temporale, la visualizzazione di gruppo e molte altre funzionalità. Di tutto, di più. Queste le due applicazioni, per il resto basta smanettare online, ce ne sono a bizzeffe.

FONTE