Barbara d’Urso, dalla tv all’università | Ora chiamatela “professoressa”

Inarrestabile Barbara d’Urso che oltre al suo ruolo “istituzionale” a Mediaset con Pomeriggio 5, da ora in poi insegnerà anche all’Università. 

Questa nuova professione, non implicherà l’addio ai suoi programmi per Mediaset e pertanto ha invitato giornalisti e blogger a smetterla di sparare titoloni sulla sua carriera pur di fare qualche click di troppo.

Barbara d’Urso ha sottolineato che potrebbe smentire subito sui social network le fake news che circolano sul suo conto, ma preferisce restare il silenzio e fare altro.

Ha quindi ribadito che continuerà a collaborare con Mediaset, dove lavora da oltre vent’anni, ma non è escluso in futuro un passaggio in Rai.

Barbara d’Urso, dalla tv all’università. ecco cosa farà

“Io faccio teatro e Mediaset non mi ha cacciato. Sono in esclusiva da 23 anni con Mediaset. Potrei anche tornare in Rai un giorno, chi lo sa. Continuerò a fare Pomeriggio 5, se ci dovesse essere un nuovo programma in prima serata Mediaset avrebbe la precedenza le date dello spettacolo verrebbero spostate”.  “Barbarella” è stata chiamata a svolgere il ruolo di docente all’Università. Più precisamente è stato offerto alla dottoressa Giò un incarico di docenza su social e tv alla Luiss Business School, una delle università private di Roma più riconosciute e apprezzate a livello nazionale e internazionale. È stata proprio lei a raccontarlo nel corso di un’ospitata al Festival della Tv di Dogliani. Al momento ha preferito non aggiungere ulteriori dettagli su questo nuovo e prestigioso incarico. 

Barbara debutta nel Metaverso

Sempre al passo coi tempi ha anche annunciato il suo debutto nel metaverso. Uno spazio denominato Meta d’Urso dove la sua community e i suoi fan, potranno incontrarsi, dialogare e parlare, tramite il suo avatar.

A breve lancerà sui social network un link con maggiori dettagli: ha già premesso che in questo spazio incontrerà massimo cento persone e che sarà molto bello avere uno scambio creativo e costruttivo.