martedì, 16 Luglio 2019
Widgets Magazine
Home Curiosità Dormire comodamente senza l’aria condizionata, è possibile

Dormire comodamente senza l’aria condizionata, è possibile

CONDIVIDI

Mantenere il corpo fresco è la chiave per dormire bene la notte. Ma una volta che le notti calde e appiccicose dell’estate ‘vanno in giro’, può essere più difficile rimanere comodi nei propri letti senza far girare l’aria climatizzata a pieno regime.

Dormire comodamente senza aria condizionata è possibile - meteoweek.com
Dormire comodamente senza aria condizionata è possibile – meteoweek.com

Che, ovviamente, non è esattamente eccezionale per il pianeta. (O per la tua bolletta energetica.) I condizionatori d’aria emettono idrofluorocarburi, un tipo di gas serra che è migliaia di volte più potente nell’assorbire il calore rispetto al biossido di carbonio.  E anche se potresti non pensare di abbassare la temperatura di alcuni gradi mentre dormi, potresti avere un grande effetto sul pianeta nel suo insieme, beh, ripensaci. Noi della redazione di Meteoweek, cerchiamo di essere sensibili, ma non estremi come Greta Thunberg. Gli aumenti delle temperature, dicono gli scienziati, è probabilmente dovuto al maggiore uso di condizionatori d’aria. In altre parole? Trovando i modi per dormire senza condizionatore, puoi combattere i cambiamenti climatici mentre dormi.

Greta Thunberg - Dormire comodamente senza l'aria condizionata è possibile - meteoweek.com
Greta Thunberg – Dormire comodamente senza l’aria condizionata è possibile – meteoweek.com

Leggi anche : Il caldo è insopportabile ? Non pagare le tasse, compra i condizionatori: ti spieghiamo noi come

Non ci sono numeri ufficiali su quanta energia possa essere risparmiata, se tutti in Italia o in Europa, disattivassimo il condizionatore d’aria di notte o addirittura non utilizzarlo neanche di giorno. Ciò renderebbe il mondo molto più ecologico. Ma non è questo di quello che vogliamo parlarvi oggi: Riesci a dormire la notte senza condizionatore senza dover svegliarti disgustato e sudato al mattino?

Assolutamente. Dopotutto, le persone hanno trovato il modo di addormentarsi nelle calde notti estive poiché, beh, l’inizio dei tempi. E con un po ‘di sforzo, anche tu puoi. Ecco come:

Dormire comodamente senza l'aria condizionata, è possibile - meteoweek.com
Dormire comodamente senza l’aria condizionata, è possibile – meteoweek.com

1. Fai dei bei passi durante il giorno.

Sai quanto tempo ci vuole, per rinfrescare l’interno della tua auto, dopo che è stata cotta dal sole tutto il giorno? Non è diverso con il tuo spazio vitale. Se il tuo corpo si riscalda tutto il giorno, sarà difficile raffreddarlo rapidamente una volta pronto per andare a letto. Quindi sii proattivo nel mantenere il tuo spazio vitale dal diventare troppo caldo, in primo luogo. Quando esci la mattina per recarti a lavoro, chiudi tutte le finestre e  tirare le tende per tenere tutto il più buio e fresco possibile. Successivamente, quando ritorni a casa, apri, tutte le finestre la sera, per assicurarti di ottenere il massimo di ventilazione incrociata possibile. Idealmente, apri due finestre, se hai la possibilità, che sono direttamente l’una di fronte all’altra in modo che l’aria possa soffiare in una e nell’altra.

Cosa succede se tutte le finestre sono sullo stesso lato della casa o dell’appartamento? Dovresti comunque aprirle, per far entrare quanta più aria possibile, ma non otterrai una brezza rinfrescante. In tal caso, si consiglia di posizionare un ventilatore per soffiare aria dalla finestra. Potrebbe sembrare spento, ma in realtà aiuta a succhiare parte dell’aria calda e interna mentre entra nell’ambiente, aria più fresca e esterna.

Un’altra cosa da ricordare? Cerca di ridurre al minimo l’utilizzo di apparecchi che generano calore. Ad esempio, invece di cucinare i cibi accendendo il forno, bisogna cercare di preparare un’insalata fresca con cibi tutti a crudo.

Utilizzare letti traspiranti realizzati con materiali come lino e cotone per mantenere il letto fresco - meteoweek.com
Utilizzare letti traspiranti realizzati con materiali come lino e cotone per mantenere il letto fresco – meteoweek.com

2. Prepara il letto nella giusta maniera

Quando si tratta di dormire comodamente senza aria condizionata, la biancheria giusta può fare la differenza. Le lenzuola e le coperte sintetiche, come quelle realizzate in poliestere, servono solo a intrappolare il calore e rendere tutto più caldo. Anche le fibre naturali più pesanti, come la flanella o la lana, neanche a dirlo, ti faranno sudare “solo a guardarle“!!

Invece, utilizzare lenzuola traspiranti, realizzati con materiali come lino e cotone. Se scegli il cotone, scegli dei fogli più leggeri che si sentono più freschi sulla pelle, come il percalle o il rasatello. Vale lo stesso discorso per il copri-materasso.

Dormire comodamente senza l'aria condizionata è possibile - meteoweek.com
Dormire comodamente senza l’aria condizionata è possibile – meteoweek.com

3. Fai una bella doccia prima di andare a letto.

La temperatura interna del corpo inizia naturalmente a calare mentre si avvicina al momento di coricarsi. Una doccia tiepida, può essere la soluzione per aiutare a far scendere la temperatura interna. Si può scegliere di andare a dormire con i capelli umidi, a volte aiuta. Con un’umidità extra sulla pelle e sul cuoio capelluto, ti sentirai più fresco. Se proprio è troppo caldo, invece di inquinare e spendere soldi, posizionare un ventilatore con una grande ciotola di acqua ghiacciata accanto al letto. L’acqua ghiacciata raffredderà l’aria che viene trasportata dalla ventola. Soluzione ecologica e economica allo stesso tempo.

Leggi anche : dormire con il condizionatore crea benefici ? Gli esperti dicono di si 

 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
 
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore