Nubifragio su Matera, strade come fiumi ingenti i danni -VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:08

Dopo il nubifragio e il fango che si è riversato sulle strade a Matera nella giornata di ieri, oggi la città sembra tornata alla normalità. Adesso gli operai e i tecnici sono al lavoro per quantificare i danni

Matera, nubifragio: il tempo regala la tregua | Riaperte le scuole - meteoweek
Matera, nubifragio: il tempo regala la tregua | Riaperte le scuole – meteoweek

Ieri il sindaco Raffaello De Ruggieri è stato costretto ad emettere un’ordinanza per far chiudere le scuole a causa del cattivo tempo che ha provocato ingenti danni in città. Oggi si è tornarti alla normalità con le scuole regolarmente aperte.

leggi anche –> Tromba d’aria nel Metapontino | Chiuse alcune scuole a Matera | Video

Per la giornata di oggi il Dipartimento regionale della protezione civile ha diffuso un avviso di criticità per rischio idrogeologico per temporali valido dalle ore 00.00 alle ore 23.59 del 13 novembre 2019. Il grado di allerta sul territorio cittadino è fissato al livello giallo – come si evince dal sito del Comune-.

leggi anche–> Forte scossa di Terremoto in Sicilia magnitudo 3.1 Milo Catania

clicca qui–> Cambia il segnale digitale: 18 milioni di famiglie dovranno cambiare il televisore

Tecnici al lavoro per i sopralluoghi

Nel pomeriggio di ieri i tecnici comunali hanno effettuato i sopralluoghi negli edifici scolastici della città e non sono state registrate situazioni di particolare criticità. Per questi motivi, l’attività didattica oggi si è svolta regolarmente. Intanto le squadre di operai sono al lavoro da ieri per il ripristino delle condizioni di sicurezza dei luoghi danneggiati dal violento nubifragio che si è abbattuto sulla città nella mattinata di ieri. Chiusa alle auto via Bruno Buozzi, dove la pavimentazione in basolato è stata divelta dall’acqua. La strada resterà chiusa al transito dei veicoli fino alle ore 23.59 del 14 novembre 2019. “Gli operai  – si legge sul sito – stanno provvedendo a rimuovere gli alberi caduti in alcune zone della città e al taglio dei rami pericolanti. La situazione continua ad essere costantemente monitorata dagli uffici comunali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui