Forte scossa di terremoto in Bosnia nella terra di Medjugorie | Pellegrini impauriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:01

La terra è tornata a tremare questa mattina: forte scossa di magnitudo 5.4. A Medjugorie non si registrano danni ad abitazioni, mentre a Nevesinje è stata disposta la chiusura immediata delle scuole

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.4 è stata registrata questa mattina alle 10.19 in Bosnia Erzegovina. Secondo le prime rilevazioni dell’Usgs l’epicentro del sisma è a sudest di Blagaj – sudovest del paese – a 10 km di profondità. In precedenza, un’altra forte scossa aveva colpito alle 5.49 la Grecia. Intensità importante anche in questo caso: magnitudo 4.6, con ipocentro a 35 km di profondità, a nordest del villaggio di Ano Kastritsi.

Leggi anche >> Escursione solitaria in montagna, scialpinista disperso in Valle d’Aosta: ricerche in corso

Il terremoto in Erzegovina, in particolare, avrebbe prodotto, secondo quanto riportato da tutti i media locali, forti danni materiali. Non si conoscono ancora i dettagli, ma la paura ha spinto tantissimi abitanti della zona ad abbandonare le proprie case per riversarsi in strada.

Attimi di paura nei negozi, con i prodotti venuti giù dagli scaffali. Crepe ingenti, inoltre, su case e edifici della zona.  Le autorità cittadine a Nevesinje hanno disposto la chiusura immediata delle scuole. La scossa è durata circa 20 secondi ed è stata avvertita anche a Medjugorie, ove tuttavia non si registrano danni ad abitazioni. Il sisma ha colpito a poche ore dalla forte scossa di magnitudo 6.4 registrata soltanto la notte scorsa in Albania e avvertita in tutti i Paesi vicini dei Balcani occidentali, tra i quali anche l’Italia.

Leggi anche >> Sorpasso mortale, un’auto investe operai a lavoro: 4 morti e un codice rosso

Forte scossa di terremoto in Bosnia nella terra di Medjugorie. Pellegrini impauriti – meteoweek.com

Un terremoto di magnitudo mb 5.3 è avvenuto nella zona: Bosnia and Herz. [Land], il

  • 26-11-2019 09:19:25 (UTC) 5 ore, 46 minuti fa
  • 26-11-2019 10:19:25 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 43.16, 17.98 ad una profondità di 10 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.