La band Inico nei guai con Rudy Zerbi | Alunni indisciplinati al daytime di Amici 19

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:59

Durante il daytime di Amici 19 Rudy Zerbi si è molto arrabbiato con la band Inico, soprattutto perché si è sentito preso in giro. Ecco cosa è successo.

Band Inico - meteoweek

Nella nuova edizione di Amici di Maria De Filippi gli alunni si stanno dimostrando spesso indisciplinati e impreparati. Durante il daytime di oggi a finire nei guai è stata la band Inico. Il cantante Nicolò ha mostrato la sua insoddisfazione e la sua preoccupazione per come stanno andando le cose all’interno della scuola, per questo il professore Rudy Zerbi ha deciso di confrontarsi con lui e con l’altro componente Juri.

Le cose per la band non stanno andando nel migliore dei modi e Zerbi ha colto l’occasione per far notare loro che dopo più di due settimane all’interno della scuola è arrivato il momento di darsi da fare e di svegliarsi. L’insegnante ha espresso ai due alunni la sua preoccupazione, in quanto gli viene da pensare che si siano presentati come una bella speranza purtroppo destinata a sfumare.

Nicolò e Juri sono molto dispiaciuti per il discorso di Rudy, che ha espresso il suo malcontento nei confronti loro e delle esibizioni che stanno portando in studio. L’insegnante di canto ha spiegato che vede i due ragazzi troppo confusi e insicuri e, cosa ancora peggiore, troppo lenti nel preparare i brani che vengono assegnati durante la settimana.

Rudy Zerbi - meteoweek

Band Inico nei guai: Rudy Zerbi è convinto che ci sia un problema

L’insegnante Rudy Zerbi è fermamente convinto che ci sia un grande problema nella preparazione e nelle esibizioni della band Inico. Per quanto siano promettenti, il professore ha paura che il talento dimostrato inizialmente sia destinato a dileguarsi completamente. La lentezza della band nella preparazione dei brani è davvero significativa e secondo Zerbi non ci sono spiegazioni logiche che possano giustificarli. Non la pensa nello stesso modo Nicolò, che prontamente risponde che i due sono così lenti per il semplice motivo che non hanno abbastanza tempo da trascorrere insieme a provare per via delle tante lezioni.

Nicolò della band Inico - meteoweek

Rudy non è per niente d’accordo con questa risposta e sottolinea il fatto che se una band è unita e abbastanza in sintonia, anche quel poco tempo che hanno da condividere potrebbe essere prezioso se sfruttato in modo corretto. Zerbi prende come esempio una scena del film Bohemian Rapsody in cui Freddie Mercury, palesemente distratto, arriva in sala prove in ritardo. Il chitarrista della band, nell’attesa, prova a suonare qualcosa e gliela propone. In pochi istanti nasce la canzone Another one bites the dust. Secondo lui questo è un esempio lampante che se una band è in sintonia non serve tutto questo tempo da trascorrere insieme, ma bastano poche ore ben sfruttate.

Leggi anche -> Skioffi banco in bilico ad Amici | Comportamento inammissibile

Leggi anche -> Amici 19 Zerbi | Le prime note a due ritardatari: puniti DeviLa e Stefano

Inico finiscono nei guai: Rudy Zerbi si sente preso in giro

Rudy ribadisce ai ragazzi che al sabato ci sono le eliminazioni e che proprio per il desiderio di rimanere all’interno della scuola dovrebbero impegnarsi di più. A questo punto decide di metterli alla prova con il brano della settimana, ma la band risponde subito che hanno bisogno del foglio del testo e della chitarra elettrica, che hanno lasciato in sala relax. Trovarli così impreparati fa ulteriormente arrabbiare l’insegnante, soprattutto per il fatto che è stato assegnato loro un brano appartenente al genere che hanno scelto. Dopo la prova Zerbi prende il foglio del testo in mano e dice: “Non lo strappo per rispetto alle parole“. Il prof sottolinea che il problema non è il testo ma sono loro, il loro poco impegno e il fatto che non riescano a far arrivare il loro sound e a velocizzarsi. Proprio per questo consiglia di darsi una svegliata.

Rudy Zerbi - meteoweek

Durante le prove della band Zerbi esce dall’aula, per poi ritornare ancora più arrabbiato e deluso. L’insegnante si sente letteralmente preso in giro dalle parole pronunciate da Nicolò poco prima. La sua spiegazione secondo cui sarebbero così lenti a causa del poco tempo trascorso insieme non regge, perché Rudy è andato a controllare i loro orari. Ha scoperto che hanno le stesse ore di tutti gli altri alunni, ma che questa settimana hanno avuto la possibilità di avere un’ora extra e una sala a loro disposizione, anche se non l’hanno richiesta. Zerbi si sente preso in giro e consiglia ai ragazzi di impegnarsi di più, di approfittare di tutte le possibilità offerte e di non inventare scuse che non reggono.